OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un violenta rissa è scoppiata ieri alle 23.30 in piazza Luigi di Savoia, nei pressi della Stazione Centrale.

A fronteggiarsi due uomini armati di cocci di bottiglia. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura, allertati dalla Polizia Ferroviaria.

Ad avere la peggio un trentenne marocchino con precedenti penali ricoverato in codice rosso al Niguarda per le ferite riportate.

L’altro coinvolto nella rissa, di cui non è nota l’identità, è stato ricoverato in codice giallo al Policlinico.

“Nella zona della stazione Centrale continuano a ripetersi episodi di violenza gravissimi, figli di un’immigrazione irregolare senza freni caldeggiata e difesa dalla sinistra. Questa è l’amara e inconfutabile verità. Ieri sera un marocchino e un egiziano, entrambi clandestini, si sono affrontati a duello a colpi di bottiglia: uno è in coma, l’altro è grave. Poteva rimanere coinvolto chiunque passasse di lì, rischiando la vita per colpa di due delinquenti lasciati liberi di delinquere. Chissà se il sindaco Sala e la sua giunta prenderanno provvedimenti all’istante, magari introducendo il presidio fisso della Polizia Locale h24, oppure se se ne fregheranno come la sinistra ha fatto negli ultimi dieci anni”. Lo dichiara Silvia Sardone, europarlamentare e consigliere comunale della Lega.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni