L’Atalanta travolge il Venezia 4-0 nell’anticipo della 15esima giornata della Serie A e sale a 31 punti agganciando l’Inter al terzo posto. I nerazzurri chiudono il match in poco più di 10 minuti.

Pasalic, mattatore con una tripletta, apre le danze al 6′ sfruttando un geniale assist di Ilicic: 1-0. Il raddoppio arriva al 12′ con un’altra splendida azione corale. Pasalic ancora al tiro, bis e 2-0. L’Atalanta gioca sul velluto e in avvio di ripresa colpisce ancora. Azione stile pallanuoto, con la palla che viaggia lungo tutto il fronte d’attacco. Koopmeiners dal limite colpisce con un sinistro chirurgico, 3-0 al 58′. Sipario al 68′ con il tris personale di Pasalic, che sfrutta il suggerimento di Muriel e timbra ancora: 4-0 e l’Atalanta vola.

Queste le parole di Gasperini dopo Atalanta-Venezia: “Per noi era importante. Si stanno allenando tutti bene e chi ha giocato meno meritava questa partita. Anche se ci fosse stato un altro avversario avrei fatto le stesse scelte. Io ero convinto che la squadra avrebbe avuto un buon atteggiamento“.

Non è questo il momento, almeno da parte nostra. Il Napoli gioca per lo scudetto, mentre noi questa credibilità non l’abbiamo ancora acquisita. Non abbiamo la dimensione di Napoli e Inter, ma come punti siamo molto vicini. Abbiamo voglia di misurarci“.

Momento magico per i nerazzurri, l’ennesimo della gestione Gasperini. Che dura dal 2016 e durerà, quantomeno, per i prossimi due anni e mezzo. L’allenatore ha infatti firmato il rinnovo di contratto fino al 2024, con opzione per il prolungamento per un’altra stagione. Ad annunciarlo è stato Luca Percassi, ai microfoni di Sky Sport: “In mattinata abbiamo formalizzato il prolungamento di contratto con Gasperini – le parole dell’amministratore delegato nerazzurro – Abbiamo trovato il tempo per farlo dopo che l’accordo era già stato trovato da tempo ed è fino al 2024, con opzione per il 2025. Questa è la dimostrazione che Gasperini crede nel nostro progetto e che l’Atalanta crede nel proprio allenatore. Siamo felici di annunciarlo dopo un’importante vittoria in casa”.

La trattativa andava avanti da un po’ di tempo, oggi l’abbiamo siglato. Non è altro che la testimonianza di attaccamento verso questa famiglia che mi sta dando grandi gratificazioni. Ho un grande feeling con l’ambiente e in particolare con la famiglia Percassi“, il commento dell’allenatore.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni