Sala: situazione non come a marzo ma preoccupa il trend. Tamponi drive in per la scuola.

0
153
Un frame tratto dal video sul profilo Twitter del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, 20 Ottobre 2020. TWITTER

“Attualmente la situazione nei reparti di terapia intensiva è molto inferiore ai picchi primaverili ma preoccupa il trend”: è quanto ha detto il sindaco di milano Giuseppe Sala nel corso del suo intervento nel Consiglio comunale.

Sala ha ricordato che “a Milano il covid ha portato via più di 2.400 persone” e “molti settori degli ospedali stanno smettendo la loro missione tipica per esser centri covid, i sintomatici premono sui pronto soccorso e la pressione su medici e sanitari sta aumentando, con minor possibilità per curare malati d’altro genere” (ANSA).

Per il sindaco di Milano Giuseppe Sala questo “è il momento dell’unità e della ricerca di soluzioni utili” e quindi il Comune “ha dato la disponibilità ad attivare uno o più drive in dedicati specificamente alle scuole, dagli studenti ai docenti al personale non docente”.
Inoltre, ha spiegato Sala intervenendo in Consiglio comunale, “bisogna aumentare l’efficacia della sanità di prossimità” e “stiamo lavorando per individuare spazi per quarantene e positivi non gravi per alleggerire il carico sugli ospedali”.
(ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here