La sede Enel di Milano in Via Carducci ha conseguito la certificazione WELL Building Standard®, con livello Platinum, primo in Italia, attestandosi tra gli edifici certificati con uno dei punteggi più alti al mondo, 91/100. Il riconoscimento è in linea con l’impegno di Enel per mettere le persone al centro della propria azione, attraverso strumenti che garantiscano la presenza e il mantenimento delle condizioni di benessere fisico e psicologico.

L’edificio, di circa 9.500 metri quadrati, è stato progettato dall’architetto Giò Ponti nel 1952 per la società Edison. A seguito di una ristrutturazione completata nel 2019, Enel ha deciso di intraprendere il percorso della Certificazione WELL, integrando soluzioni ad alto contenuto tecnologico per raggiungere elevati standard di qualità di illuminazione (naturale e artificiale), acustica degli spazi, bassa/nulla concentrazione di contaminanti nell’aria, ergonomia degli spazi e delle postazioni, integrazione del verde, valorizzazione culturale e artistica del sito.

Il raggiungimento da parte di Enel di WELL Platinum per i suoi uffici di via Carducci a Milano è eccezionale”, commenta Rachel Hodgdon, Presidente e CEO dell’International WELL Building Institute (IWBI). “Enel partecipa anche al nostro programma WELL Portfolio come parte del suo impegno per le prestazioni ambientali, sociali e di governance (ESG), estendendo i vantaggi di WELL su larga scala a quasi 30.000 impiegati in 547 sedi in Italia, Perù e Brasile. Con WELL, Enel stabilisce un alto livello di leadership per le aziende in Italia e nel mondo”.

Con l’ottenimento di questo importante traguardo – commenta Nicola Lanzetta, Direttore Enel Italia – Enel conferma la propria attenzione all’innovazione e al benessere delle persone anche nella gestione delle sedi di lavoro. Il costante impegno che garantiamo ai nostri clienti nei confronti dell’ambiente si riflette, con azioni concrete, anche nei confronti di tutte le persone che fanno parte del gruppo Enel”.

Quando ho incontrato per la prima volta il team di Enel, – commenta Rick Fedrizzi, Presidente Esecutivo IWBI – era evidente che si impegnavano nei confronti dei propri dipendenti e che perseguire WELL ai massimi livelli era un motivo di orgoglio. Mi congratulo con loro per questo risultato significativo e plaudo alla loro leadership in Italia e nel settore delle utility globali”.

Gli standard di qualità certificati sono oggetto di monitoraggio continuo, i cui esiti sono disponibili per consultazione e informazione agli utenti dell’edificio. Sono promosse policy ed iniziative per favorire una corretta alimentazione e il consumo di cibo sano all’interno del luogo di lavoro e, più in generale, per garantire il benessere di tutti i dipendenti. Questo percorso ha anche facilitato una riflessione in merito alla pandemia di Covid 19 tutt’ora in corso, grazie all’adozione del WELL Building Standard, pensato anche per tutelare la salute delle persone.

Il conseguimento di questa certificazione prestigiosa avviene all’interno di un più ampio programma di ristrutturazione delle sedi aziendali che sta interessando gradualmente tutto il patrimonio immobiliare dell’azienda in Italia.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni