Inter, al Friuli sconfitta e polemiche.

115
Inter’s coach Simone Inzaghi shows his dejection at the end of the Italian Serie A soccer match Udinese Calcio vs FC Internazionale at the Friuli - Dacia Arena stadium in Udine, Italy, 18 September 2022. ANSA / GABRIELE MENIS

L’Udinese ha battuto l’Inter 3-1 nell’anticipo dell’ora di pranzo della 7/a giornata di Serie A ed è salita momentaneamente in vetta alla classifica, con 16 punti.

I nerazzurri sono andati in vantaggio al 5′ con Barella, ma al 22′ un’autorete di Skriniar ha rimesso in equilibrio il risultato.

Nel finale della ripresa, i friulani hanno segnato due volte, con Bijol e Arslan, conquistando la quinta vittoria stagionale. L’Inter resta a quota 12, con tre sconfitte incassate.

“Lo scorso anno abbiamo perso tre partite dopo 30 gare, questa volta nelle prime sette: dobbiamo cercare di fare meglio.

Tre trasferte e altrettante sconfitte, dopo che nelle ultime due eravamo passati in vantaggio: siamo la stessa squadra che lo scorso anno non ha preso gol per otto partite consecutive.

E’ necessario lavorare per ritrovarci. Io sono l’allenatore e ho la responsabilità di questa situazione: ma siamo tutte lì e dobbiamo riprenderci subito”. Lo ha detto l’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, dopo la sconfitta con l’Udinese.

“Loro sono stati più determinati, più aggressivi, hanno fatto meglio: noi abbiamo concesso troppo – ha aggiunto -. E’ necessario dare più protezione alla difesa, perché i gol presi non sono soltanto una questione di reparto”. (ANSA).