Vicari a fianco di Boutique Italia S.p.a. nell’investimento in PureLabs.

168

Vicari Studio Legale ha assistito Boutique Italia nell’operazione di investimento in PureLabs, assistita da BonelliErede.

Boutique Italia è una holding di partecipazioni che investe su imprese ad alto potenziale disegnando con le stesse un percorso di crescita condiviso, con un focus specifico sulle imprese italiane, con attenzione a digitalizzazione, internalizzazione e sostenibilità. Lanciata nel marzo del 2019 annovera tra i propri azionisti famiglie imprenditoriali e investitori istituzionali italiani ed esteri quali Banca Patrimoni Sella e Method Investments.

PureLabs, fondata da Nino Lo Iacono, intende contribuire al consolidamento dell’intero settore dei Laboratori Diagnostici in Italia, mercato che attualmente ha un valore di circa 4,6 miliardi di euro ed è interessato da un trend positivo dovuto anche all’invecchiamento della popolazione e alla diffusione di malattie croniche.

Al club deal PureLabs hanno anche aderito altre holding di partecipazioni e family office fra cui Marcap, Mazal Capital, Kayak insieme all’ex COO di Synlab Italia.

La strategia di sviluppo prevede l’acquisizione e il rafforzamento delle strutture allo scopo di creare un unico Gruppo, coinvolgendo gli stessi titolari di laboratori, valorizzando le professionalità locali e sviluppando servizi sanitari di prossimità all’avanguardia. L’obiettivo finale è la creazione, nei prossimi 5 anni, di un player di settore leader nel mercato di riferimento con una particolare concentrazione dell’investimento nel centro sud, dove è attualmente presente un maggior grado di frammentazione del mercato.

Boutique Italia è stata assistita dallo Studio Legale Vicari che ha agito con un team guidato dal partner Fabrizio Salmini (in foto).

PureLabs è stata assistita da BonelliErede con un team guidato dal partner Augusto Praloran.