La mostra " Maria Callas in scena, gli anni della Scala" allestita nel museo del teatro lirico milanese, 14 settembre 2017. Ansa/Daniel Dal Zennaro
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Riaprirà il 20 giugno il museo teatrale della Scala, che, con una media di 250 mila visitatori l’anno, è fra i musei più frequentati della Lombardia.

Si tratta del primo tassello per la riapertura del teatro, che dovrebbe avvenire a settembre. Sarà infatti possibili visitare non solo le collezioni storiche e la mostra “Nei palchi della Scala – Storie milanesi”, prorogata fino al 30 settembre, ma anche il Foyer Toscanini e vedere dai palchi la sala.

Gli orari di apertura sono stati rivisti ripristinando la pausa tra le 13.30 e le 14.30 per permettere di di aerare e sanificare i locali e il percorso di visita è diventato unidirezionale con accesso dall’ingresso delle Gallerie e uscita dalla “Scala Botta”.

La visita sarà solo su prenotazione (con una nuova formula dedicata alle famiglie, ovvero ingresso di due adulti e due bambini al di sotto dei 12 anni e due adulti a 10 euro). Un sistema di conteggio automatico permetterà di contingentare gli ingressi, che non supereranno le 30 persone ogni mezz’ora per un totale di massimo 60 persone distribuite tra i due piani del Museo, il Ridotto e l’accesso ai palchi, nei quali potrà entrare solo una persona per volta (due se appartenenti al medesimo nucleo familiare). Riprenderanno comunque anche le visite guidate, con la differenza che ora potranno essere per un massimo di cinque persone alla volta.
(ANSA).

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni