A Milano una 2 giorni su media e lavoro

4337
Un momento del presidio dell'Fnsi contro i tagli dei fondi all'editoria in piazza Montecitorio, Roma, 18 dicembre 2018. ANSA/ANGELO CARCONI

Una due giorni sull’editoria contemporanea e le trasformazioni nel mondo del lavoro, per capirne soprattutto l’impatto sull’occupazione, uno dei temi più drammatici del cambiamento dei media, è in corso a Milano organizzato dalla Fistel-Cisl con il patrocinio dell’Agcom, l’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, presso il Pontificio Istituto Missioni Estere di Milano.
“Convocazione lavoro. L’impatto delle trasformazioni digitali su professioni, lavoro sindacale e partecipazione”, distribuito in cinque panel tra ieri e oggi coordinati dal professor Mario Morcellini, commissario Agcom, verte sui “cambiamenti nell’ editoria per capirne le conseguenze sulle professioni, sui modelli contrattuali e sulla rappresentanza del lavoro.