pubblicità
Charme home agenzia immobiliare a Milano

Home Integrazione Uganda chiama, Milano risponde. Al via una raccolta fondi per sostenere lo...

Uganda chiama, Milano risponde. Al via una raccolta fondi per sostenere lo storico ospedale di Matany.

68
pubblicità

“Mi chiamo Silene Casari e sono una pediatra. Attualmente vivo e lavoro a Milano, ma nel corso della mia specializzazione in pediatria sono stata più volte in Uganda per dei progetti di cooperazione e ricerca sulla malnutrizione infantile”.

Scrive così la pediatra che ha lanciato su GoFundMe una raccolta fondi per sostenere l’ospedale Matany, in Uganda. “Un punto di riferimento non solo per la malnutrizione infantile, ma per tutte le problematiche mediche di adulti e bambini – spiega – Ho frequentato per molti mesi l’ospedale e ho potuto vivere in prima persona la professionalità e la dedizione che il personale sanitario dedica nel proprio lavoro”.

 

Ora però la struttura ospedaliera si trova in difficoltà “I fondi per far funzionare l’ospedale derivano in gran parte da fondi statali, e in parte minore da donazioni. Purtroppo – continua Casari – da mesi lo Stato ugandese non sta più versando i fondi previsti per il corretto funzionamento delle attività mediche, e le attività mediche quotidiane sono fortemente limitate dalla carenza di fondi”.

 

Per questo è nata la campagna “per cercare di sopperire momentaneamente al materiale e ai farmaci più urgenti. Ogni cifra, anche piccola, può essere di grande aiuto” è l’appello della pediatra.

 

Per chi volesse contribuire la campagna è raggiungibile al link

https://gf.me/v/c/4srp/raccolta-fondi-per-ospedale-di-matany-uganda

Parla con noi
WhatsApp GazzettadiMilano.it
Ciao, per l'invio di comunicati stampa utilizza l'email info@gazzettadimilano.it .
Per informazioni commerciali o altre richieste resta in linea, un nostro consulente sarà presto on line.