Da Mattia Pastori 3 cocktail per Sanremo.

0
958
Per l’inizio del festival più in fiore della Penisola, il mixologist Mattia Pastori svela le ricette di tre signature drink profumati e floreali per accompagnare il ritmo delle serate sanremesi, più uno speciale extra per il brindisi della finale. 

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Sanremo, che quest’anno spegne 70 candeline, continua a rimanere un appuntamento imperdibile per gli italiani e la scusa migliore per dare il via alla stagione dei divano party con amici e parenti, a base di junk food e qualche brindisi per arrivare fino in fondo alla maratona sanremese.

Se il bartender che c’è in voi stenta ad emergere, no panic, arriva in vostro soccorso questo speciale vademecum per realizzare step by step tre signature drink d’autore e a tema floreale, perfetti per brindare con gli amici davanti alla tv cantando la nuova hit del concorrente del cuore e per assaporare a pieno la vostra Sanremo experience.

Holistic Negroni: un signature da meditazione

Un signature che celebra l’icona italiana del bere miscelato: il Negroni. In questa rilettura d’autore firmata Mattia Pastori il cocktail viene preparato con gli ingredienti classici infusi per 24h con olio di nocciole piemontesi. Il risultato è un negroni dall’intenso color rosso rubino, servito con un’elegante guarnizione floreale di violetta, simbolo della primavera. Perfetto come drink da meditazione da sorseggiare durante il festival, per non rischiare di lasciarsi andare a giudizi avventati.

Ingredienti 

1 litro Martini Riserva
Bitter 1 litro Martini Riserva Rubino
1 litro Gin Star Of Bombay
10 cl olio di nocciola

Preparazione

Lasciare infondere per 24h, filtrare con cono di carta. Miscelare in un mixing glass e servire su cubo di ghiaccio in tumbler basso.

Uno Spritz Mediterraneo dalle note floreali

Re indiscusso dell’aperitivo, lo spritz è sicuramente tra i cocktail più pop dell’ultimo ventennio e la sua fama sembra ormai non conoscere confini. Lo Spritz Mediterraneo ideato da Mattia Pastori twista questo grande classico regalandogli i sentori floreali dell’Italicus Rosolio di Bergamotto, uno degli ingredienti è la camomilla romana, e un finish Umami grazie allo shrubs di mele e timo.

Ingredienti

4 cl Italicus Rosolio di Bergamotto
10 cl Prosecco Bisol Belstar
1 cl shrubs con timo limone e aceto di mele ( 1/1 aceto zucchero 1 cima di timo limone )

Preparazione

Preparare direttamente nel bicchiere, versando prima il prosecco, poi il liquore ed infine lo shrubs, mescolare e servire con rametto di timo.

Elegant et Vert ai fiori di sambuco

Un aperitivo profumato e elegante a base di vodka e liquore Saint Germain ai fiori di sambuco, perfetto per assaporare con eleganza i nuovi successi canori ed arrivare in fondo alle 3 ore di ogni puntata Sanremese.

Ingredienti 

3 cl Grey Goose Poire
3 cl Saint Germain Liquor 3 cl Lillet Blanc
1 cl Sciroppo al Tea Verde

Preparazione
Miscelare gli ingredienti in un mixing glass e servire su cubo di ghiaccio in un tumbler, decorare con mora sul fondo del bicchiere

The Gentlemen: il cocktail che sembra uno champagne per il brindisi della vittoria

Un cocktail creato per simulare un calice di champagne rosé, ovvero ciò che non può mancare per il brindisi della  finale di Sanremo. I profumi e le note tipiche dello champagne vengono ricreate bilanciando la parte acida con la spremuta di pompelmo rosa, quella vinosa con il Chiaretto del Lago di Garda, infine la vodka che regala corpo e carattere al drink.

Ingredienti 

3 cl Vino rosato

2 cl Vodka Grey Goose

2 cl Sciroppo di zucchero

4 cl Spremuta di Pompelmo rosa filtrata

Preparazione

Inserire tutti gli ingredienti in un sifone ISI e gassare, è estremamente importante che gli ingredienti siani ben freddi. Servire in un calice da vino.
Tutti i drink sono presenti sulla drink list dell’Armani Cafè di Milano firmata da Mattia Pastori.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here