Le città si adattano al cambiamento climatico: seminario e spettacolo teatrale venerdì 7 al Pacta Teatro.

0
674
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Come si adattano le città al cambiamento climatico? Quali strategie devono essere messe in campo per aumentarne resilienza? Sono i temi centrali dell’incontro “Le città si adattano al clima che cambia: fra strategie tecniche e stili di vita”, venerdì 7 febbraio dalle 18.15 al PACTA Teatro, in via Ulisse Dini 7 a Milano.

Un’occasione per riflettere sui temi dell’aumento dei fenomeni estremi più frequenti quali mesi invernali siccitosi e giorni di pioggia incessante in primavera, bombe d’acqua in estate e tempeste con forti raffiche di vento in autunno che mettono a rischio gli ecosistemi e provocano ingenti danni, le loro cause e cosa possiamo fare per contrastarli. La serata di approfondimento rientra nell’ambito del progetto europeo LIFE Metro Adapt, che ha l’obiettivo di definire strumenti utili a mitigare gli effetti del cambiamento climatico e aumentare la resilienza urbana.

Il convegno introdurrà lo spettacolo teatrale Pale Blue Dot, di e con Andrea Brunello, in scena a seguire alle ore 20,45 nella stessa sala venerdì 7 e precedentemente giovedì 6 febbraio alle 20.45, inserito nel cartellone di eventi del Festival ScienzaInScena Atto π promosso da PACTA Teatro, giunto alla terza edizione, che si tiene dal 28 gennaio al 9 febbraio 2020 (www.pacta.org). Pale Blu Dot, piccolo puntino blu: è la nostra Terra. Jet Propulsion Theatre della Compagnia Arditodesìo mette in scena un’incredibile storia di speranza, meraviglia e bellezza. Il destino della sonda Voyager 1 si mescola con quella del suo creatore dalle tendenze suicide, quelle di suo figlio sognatore e quelle del Pianeta Terra. Mentre il satellite artificiale si allontana dal sistema solare tutto cade in prospettiva, diventa dolorosamente chiaro che il nostro Pallido Pallino Blu, la Terra, è l’astronave più preziosa e va protetta senza esitazione e senza compromessi. Ma quando tutto sembra perduto avviene la più incredibile delle rivoluzioni.

 

Il progetto LIFE Metro Adapt, nato grazie al Programme for the Environment and Climate Action (LIFE) della Commissione Europea, ha preso il via nella fase preparatoria a settembre 2018 e durerà fino al 2021. È caratterizzato da una forte multidisciplinarietà, grazie ad un ampio partenariato che vede la collaborazione di Città Metropolitana di Milano, che ne è il capofila, ALDA Association Européenne pour la Démocratie Locale, Ambiente Italia Srl, CAP Holding Spa, e-Geos S.p.A. e Legambiente Lombardia. Le attività mirano a promuovere la creazione di una governance comune tra le autorità locali e a produrre strumenti che consentano di implementare strategie e politiche di adattamento ai cambiamenti climatici convenienti al contesto locale, consentendo una replicabilità in altri territori dell’Unione Europea con simili caratteristiche e problematiche da affrontare. Le soluzioni offerte riguardano i principali problemi individuati, come la vulnerabilità dei soggetti più esposti agli effetti dell’isola di calore estiva e l’impermeabilità, con i rischi correlati di esondazioni e allagamenti, mobilitando competenze e risorse economiche e tecnologiche necessarie per mettere in campo azioni concrete.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here