La Compagnia del Cetec porta il Decameron delle Donne al Piccolo.

0
1168
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Debuttava trent’anni fa Il Decameron delle donne, liberamente ispirato al romanzo della scrittrice russa Julia Voznesenskaja: alcune donne, rinchiuse in un reparto maternità e allontanate dai loro bambini per un’infezione della pelle, raccontano, ispirandosi a Boccaccio, storie di vita e di amore.

Una metafora della dura realtà del gulag, vissuta dalla scrittrice prima dell’esilio in Germania.

Fu questo spettacolo – oggi riproposto in una nuova veste con alcune interpreti “storiche”,
affiancate da giovani attrici detenute ed ex-detenute – a portare Donatella Massimilla a fare teatro con le donne recluse di San Vittore, scoprendo il significato della prigionia, dell’isolamento, dell’affettività negata, del senso di attesa e della speranza.

Da qui parte il lungo viaggio teatrale “al femminile” che ha portato alla creazione del CETEC e di una compagnia teatrale Dentro/Fuori San Vittore. Donatella Massimilla, regista e drammaturga, adatta, allora come oggi, i testi originari per la compagnia di San Vittore, includendo nuove storie delle attrici del CETEC e dando corpo così ai loro sogni, desideri, visioni.

Anche le musiche, originali ed eseguite dal vivo da Gianpietro Marazza, sono arricchite da canzoni scritte dalle stesse interpreti.

L’arte come luogo di cambiamento, il teatro come balsamo dell’anima, cuore, medicina, che cura e si prende cura di attori e spettatori. La compagnia del CETEC Dentro/Fuori San Vittore, in uno spazio neutro, intriso dell’esperienza dentro le mura, ci regala ora storie che mutano la loro forma e creano atmosfere delicate e sensibili, vicine al mondo che ogni persona-personaggio in scena dona. È dentro e fuori il carcere milanese che si svolgono da anni incontri ravvicinati con l’arte scenica, in modo continuativo, sia nella sezione maschile che in particolare nella sezione femminile, progetti artistici ospitati negli ultimi anni con grande attenzione dal Piccolo Teatro di Milano.

Piccolo Teatro Grassi, 10 e 11 novembre 2019

Orari: domenica, ore 16; lunedì, ore 20.30.
Durata: 70 minuti senza intervallo
Prezzi: posto unico platea e balconata 10 euro

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here