Shopping di Natale, donne già all’opera.

0
585
epa03905219 Customers visit Uniqlo flagship store in Tokyo's Ginza shopping district, Japan, 11 October 2013. Japans Fast Retailing Co. shares are trading lower after the operator of the Uniqlo casual clothing chain announced a lower than expected group net forecast. On 10 October, Fast Retailing Co, said its annual sales surpassed 1 trillion yen (10.3 billion dollars) for the first time, thanks to strong sales in Asia. Sales in the financial year through August 31 jumped 23.1 percent from a year earlier to 1.14 trillion yen. Uniqlo sales abroad rose 64 percent amid growing sales in China and South-East Asian countries including Singapore, Malaysia and Thailand but its domestic operations are decreasing in profit. EPA/FRANCK ROBICHON
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

La propensione allo shopping natalizio si afferma più marcata nelle donne, al 98%, piuttosto che negli uomini, con l’92% delle intenzioni di acquisto. E, sempre in merito alle differenze di genere, l’indagine di SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, descrive un universo unito dal voler ricevere in regalo un viaggio, al primo posto per entrambi i sessi, ma diviso in due, con gli uomini più propensi al’acquisto di regali tecnologici e le donne che invece preferiscono regalare abbigliamento e accessori.

In quanto alle differenze regionali, osserva SpeedDate.it, nel Lazio sul podio dei regali che si preferirebbero ricevere si collocano i viaggi, i prodotti tecnologici e  quelli enogastronomici, mentre in Lombardia ai viaggi seguono l’abbigliamento e  i gioielli.

In Campania invece i gioielli sono al primo posto, seguiti da viaggi e libri;  in Piemonte primeggiano i libri, seguiti dai prodotti enogastronomici e dai viaggi: in Sicilia sono primi i prodotti enogastronomici, seguiti da viaggi e accessori, in Liguria vincono i viaggi, i libri e gli accessori; in Emilia-Romagna i viaggi, l’abbigliamento e gli accessori, in Toscana i viaggi, i prodotti enogastronomici e l’abbigliamento.

In merito poi ai luoghi di acquisto, secondo quanto osserva SpeedDate.it, i canali commerciali tradizionali evidenziano una perdita di terreno rispetto ad Internet che consolida il suo ruolo di guidare le scelte di acquisto anche per regali di Natale: il 48% degli italiani aquisterà almento un regalo online e per quanto riguarda lo specifico comparto dei viaggi questa percentuale sale all’82%.

Ma anche per chi il regalo preferisce acquistarlo in un negozio tradizionale, Internet  assume un ruolo preponderante nella scelta. «Oggi l’85% delle persone che comprano in negozio si informano prima su Internet» spiega Roberto Sberna, direttore generale di  SpeedDate.it.

«Ed è proprio grazie a questo fenomeno conosciuto come “info-commerce” che l’e-commerce includendo dunque l’indotto dei prodotti scelti online ma acquistati nei negozi tradizionali arriverà a sommare un valore di 100 miliardi di euro nel 2020, pari a circa il 5% del pil del Paese» conclude Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single. (WORLDNET)

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here