Bookcity Milano: 9 imperdibili appuntamenti a cura di Meravigli.

0
1366
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Dal 15 al 18 novembre Milano (e, più in generale, la Città metropolitana) torna a riaccendere i riflettori sui libri, i suoi autori e sulla lettura per la settima edizione di Bookcity.

 

Numerosi gli appuntamenti anche con Meravigli edizioni, che, ancora una volta, ci portano alla (ri)scoperta di luoghi carichi di storia e di suggestioni: il Circolo Filologico Milanese, il Castello Sforzesco, la Palazzina Appiani presso l’Arena Civica, la Cavallerizza, il Museo Martinitt e Stelline

Venerdì 16 Novembre ore 17,30 Circolo Filologico Milanese Sala Colonne

Via Clerici, 10 – 20121 Milano

(MM1 Duomo – Cordusio)

Milano  capitale del  Lombardo-Veneto

Incontro con il noto medico-scrittore milanese Tito Livraghi che prende spunto dal suo nuovo romanzo  All’Osteria del Falcone

1819-1820: le vicende di un medico della Cà Granda, una filantropa, una levatrice, un’ex filandina e un intellettuale si fondono con la storia di Milano durante i primi anni della Restaurazione e l’inizio dei moti risorgimentali.

Con proiezione di immagini e reading a cura di Nellina Galla

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Sabato 17 Novembre ore 10,30 Castello Sforzesco Sala della Balla
Piazza Castello – 20121 Milano

Leonardo da Vinci,  anzi… da Milano

Incontro a cura del Circolo Filologico Milanese con la partecipazione di altre Associazioni culturali cittadine che hanno contribuito alla realizzazione del volume

Il genio di Leonardo raccontato anche  in milanese

Una sorprendente “visita guidata in milanese” (ma non solo) alla riscoperta delle innumerevoli e straordinarie tracce della presenza di Leonardo a Milano, alla luce dei rapporti che il grande genio intrattenne con la corte sforzesca e con gli artisti suoi contemporanei.

Con proiezione di immagini e reading

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Sabato 17 Novembre ore 11,00 Palazzina Appiani  Arena civica Gianni Brera
Largo Giorgio Byron, 2 20154 Milano

Lo “Schindler del calcio”: la storia di Géza Kertész, l’ungherese d’Italia

Il giornalista e scrittore Claudio Colombo presenta il suo romanzo

Niente è stato vano

Da semplice e stimato allenatore a eroe silenzioso di una guerra malvagia. Per vent’anni Géza Kertész insegnò calcio nell’Italia che scopriva, con Meazza e l’Ambrosiana Inter, la forza mediatica del pallone.

A Budapest, la sua città, nascose e salvò decine di ebrei dalla barbarie nazista.

Una storia vera. Modera l’incontro il giornalista sportivo Federico Casotti

Con proiezione di immagini

Al termine dell’incontro sarà possibile fare una visita guidata gratuita della Palazzina Appiani in compagnia dei Volontari del FAI

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Sabato 17 Novembre ore 15,00 La Cavallerizza (FAI)

Via Carlo Foldi, 2 (Corso XXII Marzo)

20135 Milano

Quanta sapienza i noster vècc

Roberto Marelli presenta il suo libro

Un gustosissimo “viaggio” alla riscoperta delle tradizioni meneghine e lombarde
in compagnia di un grande “artigiano della milanesità”.

Un concentrato di memorie, ricordi, notazioni inedite o dimenticate: tessere di un mosaico per rievocare una milanesità semplice, popolare e verace.

Con la partecipazione di Gianfranco Gandini presidente dell’Accademia del Dialetto Milanese

Proiezione di immagini e reading in milanese

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Sabato 17 Novembre ore 16,00  Museo Martinitt e Stelline
Corso Magenta, 57 20123 Milano

Amore e morte alla corte degli Sforza

Presentazione teatralizzata con proiezione di immagini del nuovo romanzo

Il rapace di Giancarlo Mele

Milano, 1474: il duca Galeazzo Maria Sforza (che venne assassinato sul sagrato della chiesa di Santo Stefano a Milano) incontra una donna diversa dalle altre e scopre un amore che rivoluziona le sue convinzioni e persino il suo potere, spingendolo alla rovina.

Con la partecipazione di Maurizio Calì presidente dell’associazione Italia Medievale

Ingresso libero fino a esaurimento posti

 

Sabato 17 Novembre ore 16,00 Biblioteca Comunale  “Il Mulino di Vione”  Via Cascina Vione, 4 20080 Basiglio

Gli anni “bui”  della più preziosa reliquia della cristianità

La medievista Ada Grossi presenta il suo romanzo

149 anni Gli occhi che guardarono la Sindone

Un’appassionante avventura tra Oriente crociato, mondo islamico e Occidente cristiano:
da Costantinopoli agli harem siriani, dalle rotte mercantili alle commende templari,
tra guerre, amori e messaggi criptati che ruotano attorno alla reliquia più preziosa della storia.

Modera l’incontro Enrica Garlati

Con proiezione di immagini ed esposizione di una copia fotografica in misura reale della Sindone

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Sabato 17 Novembre ore 17,00 La Cavallerizza (FAI)
Via Carlo Foldi, 2 (Corso XXII Marzo) 20135 Milano

Il “Corriere della Sera”  e Milano:  la notizia è servita

Incontro con il giornalista e scrittore Claudio Colombo autore del volume Milano in breve 140 anni del quotidiano di via Solferino letti e rivissuti attraverso le piccole storie della cronaca cittadina, per capire come nasce una notizia e come cambia una città.

Con proiezione di immagini

Ingresso libero fino a esaurimento posti

 

Domenica 18 Novembre ore 12,00 Castello Sforzesco Biblioteca d’Arte Piazza Castello – 20121 Milano

La Cattedrale del Diavolo: la fondazione del Duomo  di Milano tra storia  e leggenda

Il giornalista e scrittore milanese Luigi Barnaba Frigoli che appassiona migliaia di lettori con i suoi romanzi di ambientazione viscontea La Vipera e il Diavolo  e Maledetta serpe presenta il suo libro

Una suggestiva passeggiata a ritroso nei secoli, per indagare sulle radici delle innumerevoli storie e leggende e dei numerosi misteri celati dietro la costruzione dell’edificio simbolo di Milano. Da chi è stato fondato? Perché? Chi fu il primo architetto?

Con proiezione di immagini

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Domenica 18 Novembre ore 15,30 Circolo Filologico Milanese Sala Colonne  Via Clerici, 10 – 20121 Milano (MM1 Duomo – Cordusio)

Ombre sulla città:  la Milano “criminale”

Il giornalista e scrittore milanese Tullio Barbato presenta il suo libro suo nuovo libro Ombre sulla città La Milano criminale raccontata da un cronista che l’ha vissuta  in prima persona

Fatti e misfatti di cronaca dal dopoguerra ai giorni nostri raccontati da uno dei più notie acuti giornalisti-scrittori milanesi,  profondo conoscitore della Milano del nostro tempo.

Con proiezione di immagini

Ingresso libero fino a esaurimento posti

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here