Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

La Lombardia conta 1034 Comuni al di sotto dei 5mila abitanti, il 68,7% dei comuni della regione. È ai borghi, che oggi ancora custodiscono identità locali e tradizioni, ma che spesso soffrono l’isolamento dalle città e dai Comuni più grandi, ad essere dedicata la campagna “Voler bene all’Italia” di Legambiente. L’iniziativa, nata nel 2004, ha l’obiettivo di accendere i riflettori sui Piccoli Comuni, territori straordinari e talvolta poco valorizzati, custodi di tradizioni, ma capaci al contempo di puntare su innovazione sostenibile, turismo di prossimità, tutela della biodiversità e di reagire allo spopolamento abitativo che li caratterizza, anche in tempi di pandemia.

 

“Quest’anno più che mai, Voler Bene all’Italia interpreta l’urgenza di un percorso comune per far ripartire il Paese, chiedendo con un appello puntuale al Governo una giusta attenzione nell’uso trasversale delle risorse del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR) per scardinare l’isolamento in cui i Piccoli comuni sono stati relegati in troppi anni di politiche disattente. L’iniziativa di quest’anno – sottolinea Barbara Megetto, Presidente di Legambiente Lombardia – è quindi un’opportunità per raccontare le esperienze virtuose già protagoniste della transizione ecologica e digitale, ma anche per segnalare i luoghi di cui è importante valorizzare i bisogni e le potenzialità, e progettare una nuova governance per i territori, puntando sempre più su una nuova interconnessione con le aree urbane per portare nei borghi servizi, infrastrutture e opportunità che li connotino come luoghi di un nuovo abitare e di un ritrovato benessere”.

 

In Lombardia hanno aderito i Comuni di Luvinate (VA), Cantello (VA), Codevilla (PV), Calvignasco (MI), Villachiara (BS), Acquafredda (BS) e il Museo d’Arte Contemporanea all’aperto di Morterone (LC). Domenica 30 maggio alle ore 9 a Luvinate, Comune che ricade nel comprensorio del Parco Regionale del Campo dei Fiori in un contesto di grande fragilità idrogeologica e territoriale. La giornata sarà occasione per presentare i progetti di mitigazione del rischio e di gestione e manutenzione del patrimonio forestale con la nuova startup ambientale voluta da Ente Parco e Comune: l’Associazione Fondiaria Valli delle Sorgenti che ha l’obiettivo di riavviare, dopo decenni di incuria, la manutenzione del bosco come luogo di bellezza, prevenzione e cura delle risorse idriche. L’ASFO Valli delle Sorgenti è la prima esperienza di questo tipo in Lombardia. A seguire, ci si recherà a piedi alla zona del Poggio di Luvinate dove i progettisti illustreranno le attività finanziate da Regione Lombardia contro il dissesto idrogeologico e la mitigazione del rischio.

Sabato 29 maggio alle 16 presso L’Oste di Fuori Porta a Codevilla (PV) si parlerà di ciclabilità raccontando le opportunità ambientali, turistiche, economiche e culturali per comuni grandi e piccoli della nuova Greenway Voghera-Varzi nell’ambito del progetto ViaConVenTo.

 

Spazio anche alla creatività. Grazie al contributo della community Yallers, Legambiente lancerà il contest Instagram #borghinextgeneration per premiare le fotografie più rappresentative dei “volti dell’innovazione e delle generazioni future”, sullo sfondo paesaggistico dei nostri borghi. Il primo classificato si aggiudicherà un soggiorno in un piccolo borgo, offerto da Legambiente in collaborazione con Equotube.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni