Dpcm, capienza mezzi pubblici al 50%, Atm: possibili code in attesa nelle ore di punta.

0
159
La linea rossa M1 della metro affollata a metà pomeriggio- Passeggeri sui mezzi pubblici a Milano in tempi dicivid e mascherine obbligatorie - Milano 8 ottobre 2020 Ansa/Matteo Corner

A seguito del nuovo decreto del governo anche a Milano sui mezzi pubblici di trasporto la capienza passerà dall’80% al 50%. Sulla base dell’andamento dei passeggeri degli ultimi giorni, il coefficiente di riempimento dei mezzi durante la giornata è mediamente del 30%, ma durante le ore di punta il valore, in alcuni casi, raggiunge o supera il nuovo limite del 50%. Pertanto – spiega Atm, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico a Milano, in una nota – “potrà succedere di dover attendere in coda nei mezzanini delle stazioni metropolitane e alle fermate di bus e tram prima di poter salire a bordo. Inevitabilmente, vanno considerati maggiori tempi di viaggio sulla rete”.

Il servizio di trasporto pubblico rimarrà a pieno regime su tutta la rete ed è stato potenziato sulle linee più frequentate di superficie, sulle direttrici principali, come la 90/91, inoltre vengono di volta in volta rinforzate con corse aggiuntive le linee maggiormente utilizzate. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here