Lo striscione esposto sulla facciata di Palazzo Marino, sede del comune di Milano, in occasione della giornata mondiale ONU delle bambine e delle ragazze, 11 ottobre 2016. ANSA / MATTEO BAZZI
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Una “help line” dedicata alle dipendenze, fenomeno “collaterale” di lungo termine della pandemia che, secondo il Comune di Milano, potrebbe crescere nei prossimi anni. Per questo palazzo Marino ha aperto un avviso pubblico per soggetti interessati a gestire una “linea di ascolto” rivolta a persone con dipendenze e ai loro famigliari.

“Gli stati di ansia e disagio indotti dalla pandemia da Covid-19 – spiega la determina del Comune per l’avvio dell’indagine di mercato tramite avviso pubblico – dureranno a lungo e si misureranno – secondo gli esperti – anche in termini di danni gravi e in alcuni casi permanenti. Ciò porta a ritenere che il fenomeno delle dipendenze sia potenzialmente in crescita e che, quindi, vadano incoraggiate forme di sostegno e trattamento a favore di chi voglia essere aiutato”.

Da queste premesse, nasce quindi l’idea di una nuova linea di ascolto con il progetto “Sostienimi – Help Line dipendenze” che il Comune intende avviare nel 2022. Dall’ascolto al sostegno psicologico a persone con dipendenze, ma anche ai familiari, il nuovo servizio dovrebbe servire anche a informare sui servizi esistenti e indirizzare verso i servizi di presa in carico.(MiaNews)

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni