Saranno circa 100 le aziende che offriranno il meglio dei prodotti tipici, enogastronomici e non, dei paesi di provenienza: Austria, Belgio, Francia, Olanda, Germania, Repubblica Ceca, Spagna, Scozia, Slovenia, Svezia, Ungheria e tante altre eccellenze, per una carovana internazionale che si muove ogni settimana in una città del Nord Italia, riscuotendo grandissimi consensi.

Al mercato internazionale troverete in particolare anche una coloratissima area dedicata alla Scozia e ai suoi prodotti.  Appuntamento anche con la cornamusa dal vivo sabato 30 aprile, per scoprire il fascino del suono di questo storico ed incredibile strumento. Tra i colori classici del tartan Royal Stewart potrete poi degustare anche una birra artigianale scozzese, dalla rinomata “nera” stout alla ricercata IPA con il suo aroma fruttato e il sapore amaro finale, tutto grazie all’ottimo uso del luppolo.   Oppure rilassarvi a sorseggiare un ottimo whisky single malt  e mangiare un biscotto shortbread, quello vero della tradizione e dal gusto inconfondibile.  Tutto questo mentre sceglierete un cappello scozzese o un capo in Harris Tweed, la lana di qualità delle ebridi, o di cashmere, come le splendide sciarpe con i colori ufficiali dei clan, oppure acquisterete una delle splendide borse colorate proprio con le fantasie tipiche della Scozia.  Infine sarete li a porvi un quesito arcinoto e a cui non c’è bisogno di rispondere, perché fatta la domanda sul kilt e sul come si possa indossare, le risate avranno la meglio su tutte le risposte.

Per i più curiosi ci sarà anche la possibilità di conoscere i colori del Clan Italia, che non tutti sanno essere quello utilizzato dalla comunità di italiani che vivono in Scozia.  Inventato da Michael Lemetti, noto stilista italo-scozzese, è sempre un gradito regalo per tutti gli italiani. Immancabile nelle cerimonie e negli eventi più importanti della comunità italo-scozzese.   Considerato, non a caso vista la nostra cultura, un portafortuna indispensabile per tutti.

La grande mostra-mercato arriverà a Milano, dal 28 aprile al 1 maggio 2022  in Via del Burchiello (zona Parcheggio Pagano MM)  .   L’orario di apertura degli stand sarà continuato, a partire dalle 9 del mattino fino a tarda sera (giovedi apertura tardo pomeriggio). Come per tutte le tappe di Regioni d’Europa – Mercato Internazionale, progetto realizzato da Apeca Milano e Unione Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza in collaborazione con FIVA ASCOM, sono previsti visitatori da tutta la Regione.