MODELLA DIPINTA DA 'SERPENTE' PROTESTa CONTRO LA VENDITA DI PELLI ESOTICHE DI PRADA
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Nuda o quasi, con un serpente dipinto sul corpo, una modella della Peta ha manifestato oggi fuori a un negozio di Prada – alla vigilia dell’incontro annuale degli azionisti dell’azienda – per protestare contro le vendite di oggetti prodotti con pelli esotiche.
Per bocca del direttore dei programmi internazionali Mimi Bekhechi, PETA “chiede a Prada di smettere di trarre profitto dalle morti miserabili di questi animali e interrompere la vendita di pelli esotiche, concentrandosi invece su materiali vegani all’ultima moda”. Secondo le indagini di PETA, “nell’industria delle pelli esotiche i serpenti sono inchiodati agli alberi e scuoiati vivi, gli struzzi ricevono scosse elettriche prima che le loro gole vengono tagliate, i colli degli alligatori sono tagliati e i coccodrilli sono tenuti in fosse minuscole e sporche”. Un rappresentante di PETA US, che possiede delle azioni Prada, parteciperà all’incontro annuale di domani per chiedere alla società di smettere di vendere pelli esotiche.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni