Luogo di contaminazioni fascino in stile italiano.

    209

    Sandra Giabardo dopo i 50 anni cambia mood e stravolge la sua vita senza un reale
    progetto di buisness.

    Tutto parte da una vacanza in Sicilia quando trova due coffe, sarebbero semplicemente borsette da portare a mano di palma nana intrecciate originarie del posto. Ispirata dai i colori del sud e decide di personalizzarle come fece la celebre stilista francese Gabrielle Bonheur
    Chanel, con i suoi cappellini in Jersey.

    Ponpon, nastrini, bigiotteria, passamaneria un trionfo di materiali misto a colori.

    In passeggiata sul lungomare in Sicilia due signore milanesi notano subito le stravaganti “coffe” di Sandra si apre un mondo anzi…una bottega d’arte.Nasce “SANTANINFA” questo nome in onore di una delle Sante Martiri di Palermo e alla nonna NINFA.

    Le radici creative di Sandra in realtà partono dalla sua mamma Giuditta una maestra, artista “la vera creativa della famiglia “ che mai ha potuto dedicarsi all’arte.

    La SANTANINFA è innovazione e tecnologia… le figlie di Sandra, Angelica e Bianca, dopo un’ osservazione fanno notare a Sandra che le coffe sono ingombranti per averle sempre con sé.

    Nasce la pratica clutch per soddisfare questa esigenza, una borsa piccola che può essere imbarcata direttamente in valigia, fatta di stoffe pregiate e uniche in un design nuovo.

    E le affascinanti giacche in stile militare?

    Ogni giacca ha un proprio nome.

    Parlano di pace amore, con vecchi ricami ricercati fanno assaporare quel passato di
    merletti e pizzi, ponpon, paillettes con un “gusto fatto in casa”.

    Un MUSTHAVE prêt-à-porter.
    “Santaninfa” è attenta alla ricerca dei materiali, scegliendo stoffe che oggi sono in disuso e di difficile provenienza.

    Ricordiamo che il riuso di tessuti usati riveste una importante tematica nell’operato “Santaninfa”.

    “Made in italy” il laboratorio produttivo è nel cuore di Torino.

    Si possono ordinare prodotti artigianali e capi su misura a seconda dei gusti e a seconda
    delle disponibilità di stoffe e materiali.

    Un laboratorio fatto di donne, una donna che si reinventa e cambia vita; “Santaninfa” è un
    esempio di stile una piccola impresa che è nata con il gusto di compiacere se stessa arrivando al successo.

    Sandra è una donna che non vuole accontentare gli altri ma che ha portato agli altri se
    stessa piacendo, semplicemente con la determinazione…e naturalmente con le sue coloratissime creazioni di DESIGN davvero per tutte le donne. “Santaninfa” è un esempio
    di forte personalità italiana radicata e sentita che diventa stile.

    GRAZIE SANDRA!

    https://www.santaninfabags.it/it

    Federica Rava