Cipriani sbarca a Milano: a Palazzo Bernasconi ristoranti, hotel e Spa.

0
895

Un nome nuovo a Milano. E che nome. Cipriani, leder internazionale della ristorazione e dell’ospitalità di lusso, ha scelto di sbarcare sotto la Madonnina. Il gruppo nato a Venezia nell’ormai lontanissimo 1931 ha infatti firmato con Merope Asset management un accordo per l’affitto trentennale di palazzo Bernasconi, lo storico edificio all’angolo tra corso Venezia e via Palestro, famosa sede della casa di moda dello stilista Gianni Campagna.

Ad annunciarlo è stata proprio la società di investimento e sviluppo immobiliare che nel 2018 aveva acquistato il palazzo, che è di 4mila metri quadrati disposti su due piani interrati e altri quattro “esterni”. Il Gruppo Cipriani – si legge in una nota della Merope – “ha scelto Milano come nuova sede per i propri affari, dopo alcune delle più importanti città al mondo come New York, Miami, Londra, Monaco, Abu Dhabi, Dubai e Hong Kong”.

Cipriani a Milano, hotel e ristoranti

Palazzo Bernasconi, stando a quanto filtrato, ospiterà due ristoranti Cipriani, un club bar, una Spa e una palestra. L’edificio sarà consegnato al gruppo nel settembre del 2020, mentre l’apertura ufficiale è prevista per il 2021.

Tra un paio di anni quindi, sotto la Madonnina ci sarà anche Cipriani, la cui storia è nata nel 1931 con il mitico “Harry’s bar” di Venezia, a cui si sono poi aggiunti l’Harrys Dolci sempre in Laguna e decine e decine di locali in giro per il mondo.

“Stiamo tornando a casa, in Italia, con un modello innovativo che combina cibo, ospitalità di alto livello e lusso – ha annunciato Giuseppe Cipriani, patron del gruppo -. Palazzo Bernasconi è perfettamente corrispondente alla nostra immagine e ai nostri bisogni. Milano sta crescendo e compete con le altre città internazionali e il gruppo Cipriani vuole essere parte dell’eccezionale sviluppo della città”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here