Scala: dopo 11 anni Bolshoi a Milano

0
1032
epa06948252 Ukrania's ballet dancer Svetlana Zakharova (2-R), accompanied by 'Bolshoi' ballet stars, during her performance at the Peralada's Festival in Girona, north eastern Spain, 13 August 2018. EPA/Robin Townsend
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

“Nella politica ci sono processi diversi e non vorrei parlarne, ma la cultura unisce: ci sono tante tradizioni che riguardano sia la Russia che l’Italia, questo è un passo per conoscerci meglio”. Lo ha detto Makhar Vaziev, direttore artistico del Corpo di Ballo del Teatro Bolshoi, presentando i due spettacoli in cartellone alla Scala dal 7 al 13 settembre. La compagnia, che mancava a Milano da 11 anni, allestirà ‘La bayadère’ di Minus/Grigorivich (che vedrà protagonista la prima ballerina del teatro russo e ètoile della Scala Svetlana Zakharova) e ‘La bisbetica domata’ di Maillot.
Gli eventi si inseriscono nel Festival ‘Le stagioni russe’, organizzato per la prima volta in Giappone lo scorso anno e per la seconda quest’anno in Italia, coinvolte 74 città italiane. Il festival prevede ancora un centinaio di appuntamenti, per concludersi il 18 dicembre a Roma. Il bilancio finale, ha ricordato il console generale Alexander Nurizade, sarà di 6 milioni di spettatori.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here