“Il jazz a mare” a Milano: i ritmi elettronici dei Crushed Curcuma  martedì 20 a Mare Culturale Urbano.

123
L’ultimo appuntamento dell’anno della rassegna “il jazz a mare”,  organizzata da Mare Culturale Urbano e Rest-Art/Novara Jazz, è in programma martedì 20 dicembre nel segno dei ritmi elettronici urbani e delle visioni psichedeliche: sul palco di Cascina Torrette, a Milano, si esibiranno, infatti, i Crushed Curcuma, gruppo in arrivo da Biella formato da Mattia Rodighiero (sax, elettronica) e Nicolò Tescari (tastiere, elettronica).
Il concerto inizierà alle ore 21.30 e il biglietto di entrata ha il costo simbolico di un euro.
A Mare Culturale Urbano, i Crushed Curcuma proporranno i brani di “Tinval”, il loro album d’esordio, uscito nel 2019 e pubblicato dall’etichetta Kono Dischi: una trance in alta risoluzione, un loop ipnotico senza soluzione di continuità, ritmi elettronici spezzati talvolta da sonorità che sembrano provenire da Oriente, proprio come il preziosissimo “zafferano delle Indie” che dà il nome alla band. Ma non è escluso che Rodighiero e Tescari presentino in anteprima qualche anticipazione del nuovo progetto, di imminente uscita, a cui stanno lavorando da tempo.
 
 
“IL JAZZ A MARE” – MARE CULTURALE URBANO
Cascina Torrette, via G. Gabetti 15, 20147 Milano.
Tel: 0245071825.
On line: maremilano.org – Inizio concerti: ore 21.30.
Ingresso: biglietto simbolico di 1 euro (biglietteria digitale sull’app Dice e sul sito dice.fm).