Successo per l’iniziativa della Triennale, oltre 1000 studenti in visita.

0
439

Oltre 1000 studenti hanno visitato Broken Nature XXII Triennale di Milano aperta gratuitamente per loro in occasione del Global Strike for the Future, manifestazione globale sui temi del futuro del pianeta avvenuta oggi 15 marzo 2019 e ispirata all’azione dell’attivista svedese sedicenne Greta Thunberg.

Nell’ottica di essere sempre più uno spazio inclusivo e aperto alla città, Triennale ha accolto gratuitamente tutti gli studenti con l’obiettivo di fornire ulteriori strumenti di riflessione sulle tematiche ambientali e della sostenibilità a partire dai contenuti di Broken Nature.

In seguito all’ottima risposta nella giornata del 15 marzo, anche in Triennale proseguiranno i Fridays for Future e tutti i venerdì mattina Broken Nature sarà gratuita per gli studenti.

“Il nostro auspicio è che gli studenti considerino Triennale come il palco ideale da cui possano trasmettere le loro idee e istanze. Vorremmo coinvolgerli prossimamente in un appuntamento mirato che amplifichi le loro voci e li aiuti a raggiungere una vasta platea di istituzioni, addetti ai lavori, esperti sui temi del cambiamento climatico per nutrire e alimentare sempre di più lo scambio e il dibattito”, afferma Stefano Boeri, Presidente di Triennale.

Broken Nature analizza il rapporto tra gli esseri umani e il contesto in cui vivono, includendo sia gli ecosistemi sociali che quelli naturali. I grandi temi ambientali sono al centro della mostra, che, esplorando il concetto di design ricostituente, intende riflettere su come la progettazione di oggetti, manufatti, tecnologie possa offrire delle soluzioni ai problemi ecologici globali, promuovendo comportamenti virtuosi e più rispettosi del pianeta in cui viviamo. Attraverso una mostra tematica, opere commissionate e le partecipazioni internazionali, sono presentati diversi esempi di design in grado di ricostruire i legami tra gli esseri umani e la natura, legami che nel corso degli anni sono stati profondamente compromessi, se non completamente distrutti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here