Ordinanza comunale, vietata vendita bibite da asporto.

44
Milanesi durante l'aperitivo del sabato sera lungo i Navigli a Milano, 24 ottobre 2020.ANSA/Mourad Balti Touati

L’uso del vetro e delle lattine sarà consentito esclusivamente all’interno dei locali o nei plateatici con servizio al tavolo.

Questo il contenuto del provvedimento che anche quest’anno regolamenta le aree della cosiddetta “movida”.

L’ordinanza – spiega palazzo Marino – è in vigore da domani, sabato 30 luglio e fino al 28 agosto 2022, dalle ore 22 alle ore 5 del giorno successivo, e vieta, nelle zone caratterizzate da una grande frequentazione serale e notturna, di vendere o somministrare cibi e bevande da asporto in bottiglie e contenitori di vetro o in lattina. Potranno essere utilizzati soltanto contenitori di carta o plastica previa spillatura o mescita delle bevande.

L’ordinanza – spiega ancora l’amministrazione- risponde a ragioni di sicurezza e di tutela dell’ambiente, del patrimonio culturale e si applica a tutte le tipologie di esercizi di vicinato, medie e grandi strutture di vendita, attività commerciali, artigiani per asporto, pubblici esercizi, distributori automatici e street food che lavorano nelle aree del Duomo, Arco della Pace, Ticinese, Darsena, Navigli e Tortona, ‘Nolo’, corso Como, Gae Aulenti, Garibaldi e Brera, Isola, Melzo e Lazzaretto.(MiaNews)