Nidi gratis: apre la seconda finestra per presentare domanda di adesione

0
953

Con Circolare n. 195 del 26 giugno scorso, ANCI Lombardia aveva trasmesso il decreto n. 9067 del 21/06/2018, con il quale Regione Lombardia approvava l’Avviso pubblico per la manifestazione di interesse dei Comuni per l’adesione alla Misura Nidi Gratis, in attuazione alla DGR XI/4 del 4 aprile, che aveva a sua volta confermato la Misura anche per l’annualità 2018/2019.

Dalle ore 12.00 di lunedì 20 agosto 2018 e fino alle ore 12,00 di giovedì 6 settembre 2018 è ancora possibile per i Comuni presentare le domande di adesione, da presentarsi esclusivamente attraverso SiAge, raggiungibile all’indirizzo www.siage.regione.lombardia.it, dove sono disponibili anche le modalità di accesso e di presentazione della domanda di partecipazione.
Ricordiamo che per poter aderire alla misura, i Comuni devono essere titolari in forma singola o associata di nidi e/o micronidi pubblici e/o avere sottoscritto convenzioni per l’annualità 2018-2019 per l’utilizzo di posti in convenzione e devono compartecipare alla spesa per i servizi per la prima infanzia (asili nido/micronidi), adottando agevolazioni tariffarie differenziate in base all’ISEE, oltre a non aver applicato per l’annualità 2018-2019 aumenti di tariffe rispetto all’annualità 2017-2018, ad eccezione di adeguamenti con aumenti entro l’1,7%, arrotondamenti dell’importo della retta all’euro per eccesso o per difetto e aumenti delle rette per le fasce ISEE superiori a € 20.000,00.

I Comuni con asili nido/micronidi comunali, che non si siano dotati di regolamento con tariffe differenziate in base all’ISEE, prima di aderire alla Misura e comunque entro il 30 settembre 2018, devono necessariamente adottare il regolamento con tariffe per i servizi per la prima infanzia differenziate su base ISEE in coerenza con le tariffe applicate nell’ambito territoriale del Piano di Zona.
Per l’approfondimento dei requisiti di acceso all’Avviso da parte dei comuni, rimandiamo al Decreto 9067.

Oltre alla finestra che si apre a partire dal 20 agosto, sarà possibile aderire anche a partire da lunedì 24 settembre 2018 dalle ore 12.00 fino a giovedì 4 ottobre 2018 alle ore 12.00. Questo terzo periodo è però riservato ai soli Comuni impossibilitati a presentare la domanda entro i termini della prima o della seconda finestra in ragione di circostanze debitamente motivate (ad esempio, approvazione del regolamento con tariffe differenziate in base all’ISEE al 30 settembre 2018).

Confermati anche i requisiti per l’accesso delle famiglie: per poter beneficiare della Misura, occorre avere un indicatore ISEE ordinario 2018 inferiore o uguale a 20.000,00 euro; inoltre entrambi i genitori devono essere occupati o, in caso contrario, devono aver sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del D.Lgs 150/2015; infine, entrambi i genitori devono essere residenti in Lombardia.
Regione Lombardia emanerà apposito Avviso per l’accesso alla Misura da parte dei nuclei familiari, in coerenza con quanto stabilito nella DGR XI/4 del 4 aprile.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here