Incontro tra Fontana ed il ministro Orlando.

0
159
Il presidente della Regione Attilio Fontana, il ministro del Lavoro Andrea Orlando e l'assessore regionale a Formazione e Lavoro Melania Rizzoli a Palazzo Lombardia (Foto Regione Lombardia)
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Il ministro del Lavoro Andrea Orlando oggi in visita a Palazzo Lombardia per un confronto di carattere generale sulle tematiche che riguardano la sua attività connessa a quella della Regione Lombardia. Il ministro è stato accolto dal presidente Attilio Fontana e dall’assessore regionale alla Formazione e Lavoro, Melania Rizzoli.

“Con il ministro Orlando – ha commentato il governatore Fontana – abbiamo condiviso l’importanza di porre in essere strategie comuni per affrontare al meglio tutte le tematiche riguardanti le politiche occupazionali”.

“Abbiamo concordato – ha concluso il presidente – sull’utilità di una forte collaborazione per definire al meglio le future politiche attive del lavoro regionali nel quadro nazionale”. Durante la visita, il ministro Orlando ha potuto constatare l’ottimo andamento del potenziamento dei Centri Pubblici per l’impiego e poi ha avuto un momento di confronto e dialogo con l’assessore Rizzoli.

“Abbiamo parlato – ha detto Rizzoli – della gestione del Recovery plan di cui la Lombardia, come detto più volte dallo stesso presidente Fontana, vuole esercitare un ruolo da protagonista. Se riparte bene la Lombardia, infatti, riparte il Paese”. “Esprimo vivo apprezzamento per la visita del ministro Orlando – ha evidenziato Rizzoli – che ha voluto incontrare l’Assessorato al Lavoro e affrontato, insieme a noi, i temi più caldi relativi alle Politiche attive, passive e industriali, assicurando grande collaborazione istituzionale. Un fatto decisamente rilevante, visto il momento di particolare criticità”

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here