Incendio in San Babila, danni ma nessun ferito.

335

Sarebbe stato innescato dal corto circuito in un quadro di trasformazione dell’energia elettrica dall’alta tensione, una cabina detta primaria posta in un locale sotterraneo, l’incendio che è divampato nella tarda serata di ieri in piazza San Babila, in pieno centro a Milano.

In fiamme il dehors di un bar sotto i portici della piazza: nessun ferito, ma i Vigili del fuoco intervenuti con cinque squadre e che hanno lavorato fino a tarda notte hanno dovuto far venire sul posto i tecnici della A2A per togliere l’alimentazione elettrica con conseguente black out nella zona.

Secondo quanto ricostruito, si è visto del fumo uscire nei pressi di una delle uscite della metro vicino Corso Venezia. Da lì le fiamme, attraverso cavi sotterranei, avrebbero raggiunto il dehors. La fermata della metro è stata chiusa, ma la linea ha continuato a funzionare fino alla fine delle corse. . (ANSA).