Coronavirus, Gallera, modello Rsa forse non ideoneo.

1150
Lombardy Governor Attilio Fontana (L) and Lombardy welfare councilor Giulio Gallera (R) during a press conference (D) held after the first six people have been infected with the coronavirus in Italy, in Milan, Italy, 21 February 2020. The first six people have been infected with the coronavirus in Italy, all in Lombardy, regional health councillor Giulio Gallera said Friday. Gallera urged people to stay at home and avoid social contact. ANSA / MATTEO BAZZI

“I controlli ci sono stati, le Ats avevano il compito di sorvegliare e adesso stiamo andando a verificare situazione per situazione. E’ chiaro che, forse, quello delle rsa è un modello che per la gestione dei pazienti Covid è emerso non avere le capacità di farlo”.

Lo ha detto l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, a 7 Gold.

“Ricordiamo che le rsa sono tutti enti privati che dovevano avere la capacità di affrontare il tema. Per quello che è successo in Italia e nel mondo, forse è un modello che per la complessità di alcuni pazienti non è idoneo”. (ANSA)