LÕassessore Giulio Gallera e il direttore sanitario dellÕospedale di Cremona Rosario Canino - Quasi pronto lÕospedale da campo della ong americana Samarirtan Purse allestito davanti lÕospedale di Cremona a causa dellÕ emergenza coronavirus Covid-19, Cremona 20 Marzo 2020 Ansa/Matteo Corner

Sono in miglioramento i dati relativi all’emergenza coronavirus in Lombardia dato che, rispetto a ieri, cala la crescita sia dei contagiati che dei decessi: i pazienti positivi sono 28761, 1.555 in più rispetto a ieri, e le persone morte sono 3776, 320 in più. Ieri c’era stato un aumento di 1.691 casi, mentre i morti erano stati 361. E’ quanto ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, aggiungendo che le persone ricoverate in terapia intensiva sono 1142, 41 in più rispetto a ieri.

“Oggi si conferma il trend in calo, possiamo dire che è il primo giorno positivo, non è il momento per cantar vittoria ma finalmente vediamo una luce in fondo al tunnel”. Lo ha detto

L’assessore al Welfare Giulio Gallera, nella diretta Facebook per fare il punto sulla emergenza coronavirus in Lombardia aggiungendo che è il terzo giorno di dati in calo. “Il dato più bello” della giornata – ha aggiunto – è il calo dei ricoveri, dato che è “il primo giorno che questo succede”. Le persone ricoverate oggi sono 9.266, mentre ieri erano 9.439, quindi 173 in meno.

Si è ridotta di quasi il 50% la crescita di casi positivi sia a Milano città che in tutta la provincia. Secondo i dati resi noti dall’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, i positivi a Milano città sono 2.176 con un aumento di 137 casi, mentre ieri era di 210 e due giorni fa di 279. In tutta la provincia i positivi sono 5.326, con un aumento di 230, mentre ieri erano 424 in più e l’altro ieri 868.

Continuano a migliorare i dati relativi ai nuovi casi anche nella provincia di Bergamo. Secondo i dati forniti da Gallera, nella provincia di Bergamo ci sono 6.471 positivi, con una crescita di 255 nuovi casi, mentre ieri era stata di 347 e l’altro ieri di ben 715.

A Brescia invece, i positivi sono 5.905, con una crescita di 588 nuovi casi, mentre ieri erano stati 289 e l’altro ieri 380.

Nella provincia di Lodi, la prima colpita in Italia dal coronavirus, i contagiati sono 1817, con 45 nuovi casi, ieri erano 79 e l’altro ieri 96. (ANSA).

 

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni