Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Sono gli ultimi giorni della campagna elettorale, indetta per l’elezione del Sindaco di Milano, che chiama, in data 3 e 4 ottobre, i cittadini milanesi alle urne.
Il Coordinatore Provinciale di Forza Italia Graziano Musella chiede, con vigore, a tutti gli amministratori azzurri dell’Area Metropolitana Milanese di sostenere Luca Bernardo.
“Gli Amministratori di Forza Italia della Provincia di Milano, che rappresentano la grande Area Metropolitana Milanese, sostengono, in modo compatto e deciso, la candidatura di Luca Bernardo a Sindaco di Milano”  ha dichiarato l’Onorevole Graziano Musella, Coordinatore Provinciale di Forza Italia in Lombardia, il quale ha affermato inoltre : “Siamo impegnati, in questi giorni, nel sostegno, con grande dispiegamento delle nostre energie, della candidatura di  Bernardo, affinché Milano possa avere un Sindaco nuovo ed acquisire, altresì,  un volto nuovo, ossia quello di una città attenta alle esigenze non solo dei cittadini milanesi, ma anche di tutta l’Area Metropolitana Milanese, verso cui il Sindaco attuale non ha rivolto la dovuta attenzione. L’ Area raccoglie quasi 2 milioni di abitanti ed evidenzia un serie di necessità impellenti, tra le quali vi sono il trasporto, la riqualificazione viabilistica ed altre innumerevoli esigenze assolutamente non eludibili, che Giuseppe Sala, il quale è anche Sindaco dell’Area Metropolitana, ha assolutamente trascurato. Inoltre, non ha tenuto in debita considerazione la possibilità del pendolarismo su gomma, impedendo, in tal modo, una cospicua disponibilità di mezzi pubblici e di frequenze, necessarie per governare la situazione drammatica che stiamo vivendo a causa della pandemia, non ancora debellata.
Per tali motivi e per molti altri ancora, di natura pragmatica altamente rilevante, i nostri 400 amministratori di Forza Italia, tutti esempi di capacità amministrativa e di buon governo come il Sindaco di San Giuliano Milanese Marco Segala, il Sindaco di Rozzano Gianni Ferretti, il Sindaco di Assago Lara Carano, e molti altri ancora sostengono, in modo compatto, Bernardo, il quale rappresenta per noi un valore irrinunciabile proprio in quanto assicura la crescita futura anche dell’Area metropolitana milanese e una nuova visione per una grande Milano policentrica e di grande progettualità culturale, sociale e urbanistica”.
Il Sindaco di Assago Lara Carano, in merito, ha dichiarato: “Assago sostiene Bernardo, il quale, per noi Comuni limitrofi a Milano, è un punto di riferimento in quanto espressione della nostra area politica. Per i Comuni limitrofi al Comune di Milano è basilare la scelta di Bernardo, soprattutto per il Comune di Assago, in vista delle Olimpiadi del 2026, che ci vedranno coinvolti insieme al Comune di Milano e al Comune di Cortina d’Ampezzo.
Vi saranno, difatti, tavoli di lavoro con i due Comuni. Per me sarebbe un onore confrontarmi con un professionista come Luca Bernardo.
La città di Milano ha bisogno urgente di interventi di riqualificazione urbana di alcune sue zone periferiche, nonché di interventi di carattere sociale, in quanto vi è abbandono, degrado e conseguente assenza di sicurezza, soprattutto nei parchi. Non meno rilevante è la necessità di azioni di carattere umanitario a favore delle persone fragili, come gli anziani, le donne e i meno abbienti. È ben noto che Milano ha evidenti sacche di povertà, purtroppo taciute. Poco, o quasi nulla, è stato fatto, sicché urge la necessità di porre in essere politiche inclusive e di sostegno socio-umanitario.
In merito, è mio intento far riferimento, innanzitutto, alle famiglie che sono state obbligate a lasciare i loro appartamenti, in seguito all’incendio del grattacielo di via Antonini, in Milano, verificatosi a fine agosto.
Si può constatare che tali famiglie sono state abbandonate al loro destino, senza ricevere alcun aiuto da parte del Sindaco attuale.
È inderogabile, quindi, una svolta, che solo Luca Bernardo potrà effettuare, al fine di assicurare la realizzazione concreta di progetti migliorativi dell’esistente ai cittadini di Milano e a questa Città, sempre più abbandonata a sé stessa”.
Anche il primo cittadino di Rozzano Gianni Ferretti si esprime a favore di Luca Bernardo. “Per Milano è fondamentale una figura come quella di Luca Bernardo, una persona della società civile capace di guardare al futuro della città con particolare attenzione ai bisogni dei giovani, della famiglia e della casa – ha dichiarato il Ferretti. “Luca è un professionista che lavora a Milano e conosce bene anche le criticità e il potenziale delle periferie. Mi sento di sostenerlo pienamente – continua Gianni Ferretti – confermando anche la mia disponibilità al dialogo e alla condivisone di buone pratiche come per esempio la refezione scolastica gratuita che il nostro Comune ha adottato”.
Marco Segala, Sindaco di San Giuliano Milanese, esprime “pieno sostegno alla Candidatura di Luca Bernardo come Sindaco di Milano”, e aggiunge: “Il Sindaco Sala ha totalmente trascurato gli aspetti di collegamento trasportistico e di viabilità, creando a noi Comuni dell’hinterland gravissimi problemi di traffico e di inquinamento. È quindi con convinzione che sono a favore di un cambiamento radicale, che metta all’ordine del giorno della prossima amministrazione milanese anche i problemi dell’Area metropolitana. Luca Bernardo – conclude Segala – incarna questa volontà di cambiamento: sono sicuro che i cittadini milanesi lo voteranno e noi gli siamo, e saremo, al suo fianco”.
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni