pubblicità
Charme home agenzia immobiliare a Milano

Home Eventi e Manifestazioni Non solo design, il meglio della Finlandia al Salone del Mobile.

Non solo design, il meglio della Finlandia al Salone del Mobile.

108

Dal 7 al 12 giugno torna a Milano il Salone del Mobile, l’appuntamento più atteso e l’evento di riferimento per tutti gli appassionati del design desiderosi di scoprire le più innovative forme espressive internazionali.

Sebbene l’Italia e Milano siano storicamente le culle delle avanguardie creative nel campo dell’architettura, non sono le uniche mete note per stupire non solo per la bellezza dei paesaggi, la particolarità delle tradizioni ma anche per centri urbani votati alla creatività, ricchi di boutique minimal, quartieri e musei avanguardistici e installazioni futuristiche frutto delle menti di grandi archistar.

pubblicità

 

Una parte importante di ciò che rende speciale la Finlandia è il modo in cui i finlandesi integrano armonia e design nella vita quotidiana. È proprio in questo paese, infatti, che affonda le radici uno dei movimenti di designer, aziende e prodotti che ha conquistato tutto il mondo nell’ultimo secolo: il design nordico. Con la sua semplicità formale e il perfetto equilibrio tra minimalismo e funzionalità, questa corrente emersa all’inizio del XX secolo, ha occupato a partire dagli anni ’50 un posto d’onore sulla scena internazionale del design divenendo uno stile iconico.

La Finlandia oltre ad essere il paese più felice del mondo, eccelle anche nella creazione di opere di design. Lo stile finlandese trae ispirazione dalla natura selvaggia tipica del paese, sia per i materiali che per le forme. L’elemento più presente è sicuramente il legno, in grado di creare uno stile accogliente che unito alle sfumature cromatiche della natura e della terra fornisce agli spazi un’atmosfera rilassante.

In occasione dell’evento internazionale più atteso del settore, Visit Finland ha preparato una guida delle destinazioni più interessanti per gli amanti del design che attraversa tutta la Finlandia. Si parte dalla capitale, Helsinki che offre una serie di musei e negozi che racchiudono l’eccellenza del design finlandese.

 

Helsinki – Museo del Design Arabia e Tour del design a Helsinki

Per chi desidera vivere un viaggio a tutto design, la capitale finlandese è una tappa imperdibile. Dopotutto il look della modernità, elegante ed essenziale, è nato qui e ancora oggi spopola tra i negozi del centro, che pullulano di oggettistica introvabile altrove. In questa città, vero e proprio must to see per gli amanti del design nordico, lo shopping sfrenato tra le vie del centro per trovare gli oggetti creativi più originali è d’obbligo. Tra gli indirizzi cult non può mancare Littala: il genio del vetro colorato. Con più di mille possibilità di colorazioni, Littala ha una padronanza del pigmento assolutamente unica e l’esclusivo showroom del marchio offre l’opportunità di ammirare l’arte in vetro e l’intera linea di prodotti. Per chi vuole riscoprire la tradizione finlandese, è immancabile la visita al Museo del Design Arabia che ospita una ricca collezione di ceramiche e vetri lavorati secondo la tradizione finlandese.

Il museo ha come tema il vetro, la ceramica, l’arte e il tempo e racchiude opere iconiche di alcune leggende del design come Kaj Franck, Timo Sarpaneva, Rut Bryk e Tapio Wirkkala.

 

I capolavori di Alvar Aalto si incontrano nel sanatorio di Paimio

Per la prima volta nella sua storia, il Sanatorio di Paimio del 1933, uno dei progetti iconici di Aino e Alvar Aalto – pioniere dell’architettura e del design moderni sia in Finlandia che all’estero – apre le porte ai visitatori. L’edificio, immerso in una foresta di alti pini, torna a offrire le stesse medicine di sempre: luce, sole e aria. Parallelamente alla mostra Rooms of the Sanatorium, che fa luce sulla vita nel sanatorio, il Paimio Sanatorium presenterà l’altro capolavoro di Alvar Aalto, la Maison Louis Carré, una residenza privata completata nel 1959 a Bazoches-Sur-Guyonne, vicino a Parigi. Questa mostra, Living Spaces, presenta il lavoro della fotografa finlandese di fama internazionale Elina Brotherus. Inoltre, in questo luogo ricco di storia sono esposti prototipi di mobili unici associati alla progettazione del Sanatorio, per scoprire i processi creativi dei classici del design. Il negozio offre la possibilità di acquistare pezzi Artek e il ristorante Toivo di assaporare le prelibatezze locali.

 

Per maggiori informazioni:

https://paimiosanatorium.com/en/summer/

https://paimiosanatorium.com/en/stay/

Fiskars Village 20220: La Biennale d’arte e design

La Biennale d’Arte e Design del Fiskars Village 2022 è uno dei tanti eventi di design a richiamare visitatori da tutto il mondo. Organizzata nell’antica fonderia, dal 22 maggio al 4 settembre 2022, la Biennale ospiterà tre mostre principali: U-Joints: Knots & Knits di Anniina Koivu e Andrea Caputo, House by an Architect e Hidden – “Forms of the Senses” della cooperativa di artisti Onoma. La Biennale comprende anche un versatile programma parallelo di eventi interdisciplinari, come mostre, passeggiate d’arte, visite agli studi. Il Fiskars Village ospita una comunità unica di designer e artisti che coltivano il loro mestiere nella bellezza mozzafiato e senza tempo del villaggio.

 

Per maggiori informazioni:

https://fiskarsvillagebiennale.com/

Il connubio Perfetto tra cucina e design finlandese a Turku

Sami Tallberg, chef e ambasciatore del cibo selvatico finlandese, ha aperto un nuovo ristorante nel centro logistico del Finnish Design Shop a Turku. Con un team di professionisti di altissimo livello, il ristorante ST x FDS offre piatti deliziosi e nutrienti, con combinazioni di sapori sorprendenti e ingredienti stagionali. Poiché il ristorante è frequentato da molte persone, l’elegante menu in stile brasserie mira a far vivere un’esperienza gourmet indimenticabile che promuove il benessere. Il ristorante ST x FDS è situato accanto alla riserva naturale di Pomponrahka, fonte di ispirazione per il ristorante e cornice perfetta per una rilassante passeggiata dopo pranzo.

 

Per maggiori informazioni:

https://www.instagram.com/samitallbergxfds/?hl=fi

https://www.finnishdesignshop.com/showroom

 

Assaporare il meglio della tradizione culinaria finlandese sulla baia di Töölö

Little Finlandia è la sede temporanea della Finlandia Hall – in fase di ristrutturazione – per vivere indimenticabili esperienze. Little Finlandia è il progetto nato dalla collaborazione con gli studenti di architettura dell’Università di Aalto e fondato su tre concetti chiave: versatilità, sostenibilità e responsabilità. L’edificio in legno, infatti, oltre ad essere sostenibile e convertibile, rappresenta anche un serbatoio di carbonio. In questa cornice d’eccezione l’esperienza culturale diviene olistica quando gli eventi sono combinati a deliziose prelibatezze e alla possibilità di dare un’occhiata alle mostre della Finlandia Gallery di importanti artisti finlandesi. Il Finlandia Cafe & Wine serve una varietà di specialità finlandesi che si possono gustare in una sala decorata con Marimekko o sulla terrazza più lunga di Helsinki (127 metri) con una splendida vista panoramica sulla baia di Töölö.

 

Per maggiori informazioni:

https://www.finlandiatalo.fi/en/premise/pikku-finlandia-3/

 

Wivi Lönn: Celebrazione del 150° anniversario dell’architetto finlandese

Olivia Mathilda “Wivi Lönn” (1872-1966) fu la prima donna architetto a fondare il suo studio in Finlandia e Jyväskylä, con il suo rinomato patrimonio architettonico, fu un’oasi di pace per l’architetto, che vi si trasferì in cerca di un luogo sereno dove lavorare. In questo luogo il genio creativo progettò decine di edifici, tra cui la sua stessa casa. Quest’anno ricorre il 150° anniversario della nascita di Wivi Lönn e, in suo onore, quest’estate a Jyväskylä si terranno diversi eventi e mostre celebrative. Il viaggio di Lönn a Jyväskylä può essere vissuto anche con le passeggiate culturali di Villa Rana, attraverso la mostra museale “Qui sono venuto in cerca di pace – Gli anni dell’architetto Wivi Lönn a Jyväskylä“, e ammirando l’architettura mozzafiato di Lönn con una visita al Kuokkala Manor. All’interno delle mura in pietra chiara del maniero, si trova anche un ristorante esclusivo con pareti splendidamente tappezzate dove è possibile assaporare i gusti autentici della Finlandia centrale.

 

Per maggiori informazioni:

https://visitjyvaskyla.fi/en/wivilonn/

Malva: Il Museo di Arti Visive di Lahti

Il nuovissimo Museo di Arti Visive Malva è stato inaugurato a Malski e nasce all’intenro di un’antica fabbrica di birra nel centro di Lahti. Il Malva unisce due musei: il Museo d’Arte di Lahti e il Museo del Manifesto di Lahti e dispone di numerose gallerie che ospitano mostre imperdibili come Hide & Seek di Martin Baas, la Triennale internazionale del manifesto di Lahti e la mostra Roots – Treasures from the Collections. L’antica fabbrica di birra ospita anche una selezione di ristoranti. Così, dopo una visita guidata del museo, i visitatori possono soffermarsi al Malskin Bistro, al Kahiwa Café and Roastery o assaporare una birra artigianale al caffè nella birreria Ant Brew.

 

Per maggiori informazioni:

https://www.malvamuseo.fi/en/