Lavoro di notte, Milano terza dietro Napoli e Roma.

0
113
Un momento della giornata della festa del Pane ad Expo 2015, Milano, 19 luglio 2015. ANSA/MOURAD BALTI TOUATI

Napoli è la regina della notte, o per lo meno del lavoro notturno (che va da quello nelle discoteche, alle panetterie, a vigilanza, ospedali fino alla raccolta rifiuti). Secondo un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi, infatti, è a Napoli che si concentra il maggior numero di imprese: 1.062 (+14,8% in cinque anni). La seguono Roma (1.907, +10,4%), Milano (1.491, +18%), Catania (1.268, +9%) e Palermo (1.226, +7,8%) anche se la crescita maggiore è stata a Salerno +22,3%.

A livello nazionale le imprese sono 36.852 mila con un totale di 331 mila addetti (+18,5%) e 16 miliardi di fatturato.

Se Napoli è prima per numero di imprese, Roma lo è per numero di occupati (32mila), mentre Milano per giro d’affari (quasi 1,9 miliardi di euro).

In vista della Vogue for Milano, la notte della moda di giovedì prossimo, Valeria Gerli, della Camera di Commercio si è detta convinta che “bisogna continuare a puntare sui grandi eventi e sulla qualità e la varietà dell’offerta”. (ANSA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here