Una veduta delle campagne a Valle Ceppi (Torino), 25 dicembre 2019. Un Natale bollente con temperature del tutto anomale chiude un 2019 che si classifica fino ad ora in Italia come il quarto più caldo dal 1800 facendo registrare una temperatura media nei primi undici mesi superiore di 0,88 gradi la media storica. Quella appena trascorsa sulla pianura torinese è stata la notte di Natale più calda in 150 anni. E' quanto riferisce la Società meteorologica italiana sottolineando che l'osservatorio di Moncalieri, dopo dopo la mezzanotte, ha registrato una massima di 17.8 gradi (17.4 °C con correzione Inrim). ANSA/ANDREA CASSINELLI
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

“Con l’emergenza coronavirus c’è il rischio paralisi per 500 aziende agricole negli 11 comuni della zona rossa fra Lombardia e Veneto”.

E’ quanto emerge da un monitoraggio di Coldiretti sugli effetti economici dei provvedimenti restrittivi adottati “che stanno mettendo a rischio dagli allevamenti ai vigneti, dagli agriturismi alle cantine”.

“Nella fascia di quarantena – spiega Coldiretti – vivono oltre centomila fra mucche e maiali e la limitazione della circolazione di merci e persone impediscono una adeguata assistenza nelle stalle e nei campi”. (ANSA)

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni