Camozzi: bond 12,5 mln e partner in Cina

0
1331

Doppia operazione per lo sviluppo all’estero di Camozzi, azienda bresciana attiva nei settori dell’automazione industriale, delle macchine utensili, dei macchinari tessili, delle fusioni e lavorazioni nonché in campo digitale e soluzioni Iot con un’emissione da 12,5 milioni ed una partnership di Simest negli stabilimenti in Cina. In particolare, come informa una nota, il Fondo sviluppo export, ha sottoscritto un’obbligazione per 12,5 milioni di euro emessa da Camozzi, della durata di sei anni, interamente garantita da Sace (gruppo Cdp). I proventi dell’emissione verranno utilizzati da Camozzi per sostenere lo sviluppo sui mercati internazionali, principalmente Ucraina, Stati Uniti, Cina e Russia. Simest invece investirà 4,7 milioni di euro in due aziende controllate da Camozzi in Cina, specializzate nella componentistica per i sistemi di automazione. L’investimento, viene sottolineato, avrà ricadute positive anche in Italia, generando un aumento della domanda dei componenti prodotti negli stabilimenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here