Borsa, giornata di ripresa.

78
La Borsa di Milano. ANSA / Massimo Lapenda

La Borsa di Milano (+1%) prosegue tonica e indossa la maglia rosa in Europa.

A Piazza Affari volano Nexi (+8%) e Unicredit (+6%), quest’ultima dopo i conti del secondo trimestre.

Nervosismo sui Titoli di Stato con lo spread tra Btp e Bund che sale a 239 punti, con il rendimento del decennale italiano al 3,33%.

Seduta positiva per tutte le banche. Banco Bpm guadagna il 2,1%, Mps (+1,6%), Bper (+1,1%), Intesa (+0,8%). Positivo anche il comparto dell’energia con Saipem (+2,5%), con i positivi risultati nel trimestre. Bene anche Eni (+1%) e Tenaris (+1,3%).

Avanzano le auto con Stellantis (+1,2%), Iveco (+1,6%) e Cnh (+0,2%). Positiva Tim (+1%).

Giornata negativa per le utility mentre il prezzo del gas continua a salire. A2a (-0,6%), Hera (-0,1%), piatta Enel (+0,02%). In fondo al listino principale Italgas (-1,8%), con le prese di profitto dopo i conti positivi e le ottime performance delle ultime sedute. Male Inwit (-1,5%) e Diasorin (-1,4%).  (ANSA).