epa08474315 A staff member measures the body temperature of a visitor before she enters the prestigious Pinacoteca di Brera art gallery on its reopening to the public following more than two months of closure due to the lockdown implemented in a bid to stem the spread of the pandemic COVID-19 disease caused by the SARS-CoV-2 coronavirus, in Milan, Italy, 09 June 2020. EPA/MATTEO CORNER
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Dopo il lockdown per il Coronavirus, ha aperto la Pinacoteca di Brera e ha subito registrato il tutto esaurito. Tutto esaurito oggi con 189 visitatori (gli ingressi sono contingentati) e tutti esaurito già sabato e domenica quando non ci sono più posti disponibili.

Il biglietto, che sarà gratuito fino all’autunno, si deve infatti acquistare in anticipo.

La visita personalizzata (a ciascuno viene inviata via mail al momento della prenotazione una Brera Box con il materiale per la visita in base ai propri interessi) può durare al massimo un’ora e mezza, con le sale più piccole transennate che possono essere ammirate solo dall’esterno. Ma queste novità non hanno scoraggiato i visitatori, soprattutto giovani ma non solo.
I primi ad entrare oggi sono stati due genitori con la bambina in passeggino e ordinatamente in fila per farsi prendere la temperatura prima dell’ingresso c’erano anche dei giapponesi.
La riapertura avviene in un giorno speciale: a 70 anni esatti da quella della Pinacoteca dopo i bombardamenti del 1943. Anche per questo il direttore James Bradburne ha voluto dedicare la giornata di oggi a Fernanda Wittgens, prima direttrice di Brera.
(ANSA).

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni