Due ballerini,una piazza,un lampione ,ecco cosa serve per poter ballare in epoca di COVID il tango. Si torna alle origini,alle piazze alla semplicità,un sagrato della chiesa come cornice i veri amanti di questo ballo si abbandonano in un ‘intenso abbraccio a due …di mani di piedi di cuore.

Questa è la storia di due appassionati ballerini Francesca Balduzzi e Roberto Pozzi che non potendo andare a ballare in “Milonga” si sono adattati alla situazione del momento e sentendo dentro di loro la voglia dinon abbandonare questo ballo hanno intrapreso questo percorso tra le piazze,le chiese della città e dei Comuni Lombardi, riscuotendo stimae ammirazione dai semplici passanti adulti e bambini che mantenendo la dovuta distanza di sicurezza si fermavano ad ammirare la loro danza.Il loro motto é “La vita sceglie la musica e noi scegliamo come ballarla”