Movida violenta dopo il coprifuoco lanci di bottiglie e risse, intervengono polizia e ambulanze, Milano, 09 maggio 2021. ANSA / PAOLO SALMOIRAGO

Momenti di paura per una ragazza a Milano, circondata e aggredita nella notte di capodanno a un gruppo di persone, si presume immigrati nordafricani.

Provvidenziale l’intervento, verso l’una e mezzo, in via Mazzini, della Polizia di Stato.

Poco prima una trentina di ragazzi stranieri accerchiato la ragazza, afferrandole la borsa e molestandola sessualmente.

Appena hanno visto i poliziotti, gli aggressori sono subito fuggiti, suddivisi in più gruppi, prendendo direzioni diverse.