Covivio ha firmato un accordo di pre-letting di durata decennale con L’Oréal Italia per un immobile di circa 13mila m² in fase di sviluppo nel business district The Sign.

Nato dalla riqualificazione di un ex sito industriale degli anni ’50, il nuovo complesso The Sign sviluppato da Covivio sorge nel quadrante sud-ovest di Milano, in un’area ben connessa al tessuto urbano. Il distretto è servito in maniera efficiente dai mezzi di trasporto pubblico con la fermata della metropolitana e ferroviaria Romolo a pochi passi di distanza e si inserisce in un contesto di vivacità culturale e creativa grazie alla vicinanza al Campus dell’Università Iulm.

I lavori in corso per la realizzazione del nuovo immobile, che a partire da fine 2024 ospiterà il nuovo headquarter di L’Oréal Italia, rappresentano l’evoluzione progettuale dell’intervento di The Sign, che a oggi ospita già le nuove sedi di AON e NTT Data per circa 27mila m².

 

Firmata da Progetto CMR, la nuova sede di L’Oréal Italia sorgerà a chiusura della nuova piazza Fernanda Pivano e del Parco IULM, e sarà costituita da 9 piani fuori terra e circa 180 posti auto interrati.

Dal punto di vista architettonico il volume presenterà una facciata continua con un’alternanza vetro-opaco in cui la parte opaca sarà metallica e cangiante, mentre gli spazi interni sono concepiti per accogliere le nuove modalità di lavoro e le nuove esigenze degli occupanti: uffici flessibili, con facile accesso alla tecnologia, ambienti dedicati al lavoro collaborativo e aree comuni e ibride per migliorare la creatività e la performance dei lavoratori.

 

Le ampie terrazze al quarto e all’ottavo piano offriranno una vista panoramica sul centro della città e affacceranno sia su piazza Fernanda Pivano sia sulla nuova piazza del Parterre, uno spazio privato di futura realizzazione aperto al pubblico. Le due piazze saranno connesse grazie all’ampio varco alla base del nuovo immobile.

Il progetto include, inoltre, la realizzazione di una nuova area alberata, una zona perfetta per il relax, lo svago e il tempo libero, uno spazio intimo e molto suggestivo in cui sostare all’ombra delle betulle.

 

Trait d’union tra i due lotti di The Sign è lo sviluppo di un segno di luce a terra, una striscia luminosa che accompagna il visitatore lungo tutto il sistema degli spazi aperti fino ad arrivare alla piazza del Parterre, il nuovo centro della socialità.

 

L’edificio, progettato secondo i più alti standard di sostenibilità energetico-ambientale e con focus sul comfort, il benessere e la salute delle persone, mira all’ottenimento delle certificazioni Wiredscore, WELL e LEED Platinum. Questa attenzione rispecchia l’ambizione dell’intero distretto confermata dalla recente assegnazione all’edificio A del più alto punteggio LEED in Europa nel 2021.

 

Alexei Dal Pastro, AD Italia di Covivio, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di accogliere L’Oréal in The Sign, un brand sinonimo d’eccellenza in tutto il mondo che contribuirà alla crescita e alla valorizzazione dell’intero distretto.

Grazie alle sue caratteristiche di qualità progettuale e architettonica, e alla presenza in loco di corporate di primario standing, The Sign è candidato a diventare una nuova destinazione metropolitana che darà ulteriore impulso all’evoluzione di Milano verso nuove forme di connessione, innovazione e sostenibilità ambientale. Insieme a Symbiosis, un altro dei nostri più importanti progetti in città, The Sign testimonia la capacità di Covivio di offrire business district di nuova generazione alla Milano del domani”.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni