Affitti Milano, buone notizie per chi cerca casa

0
205
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

L’emergenza sanitaria e le misure restrittive adottate dalla pandemia sembrano aver fatto sentire i propri effetti anche sul mercato degli affitti meneghino.

Nell’ultimo anno, infatti la domanda è drasticamente calata a fronte di una vera e proprio impennata dell’offerta, che ha segnato addirittura un +235% di immobili disponibili solo nell’ultimo anno.

Una condizione che ha indotto molti proprietari di casa ad abbassare i canoni d’affitto, con un calo prezzi medio del 6,4%.

Certamente si tratta di un momento molto favorevole per chi sta cercando un immobile in affitto, soprattutto ora che molte attività stanno riprendendo il loro normale svolgimento.

Passando in rassegna le diverse zone della città, si possono scovare numerose offerte e riscontrare in autonomia una diminuzione dei prezzi

Tra i quartieri che hanno subito i maggiori cali di prezzo, spiccano Certosa , con -10%, Forlanini, con -9,1% e  Greco-Turro con -8,3%. Anche Bicocca e Navigli sono diventati più convenienti, con una diminuzione del 6,6%, seguito da Studi-Lambrate, con –6,4%.

Volendosi orientare in questo contesto così ricco di proposte a prezzi così allettanti, può tornare difficile, soprattutto per i meno esperti della città.

Ecco perché è importante, prima di lanciarsi nella ricerca, considerare due aspetti importanti, oltre al budget.

La prima è rappresentata dalla zona della città che, come abbiamo appena visto, presenta costi differenti a seconda dei quartieri.

In secondo luogo bisogna tener conto anche della formula abitativa scelta. Per i fuori sede a Milano, la più conveniente e anche la più richiesta è il bilocale, contenuto nelle dimensioni e nei costi ma condivisibile con un altro coinquilino.

Una valida soluzione per ottimizzare i costi e rendere la spesa più sostenibile nel tempo. Per spulciare in modo rapido tutte le offerte di bilocale in affitto a Milano, la piattaforma Zappyrent è la soluzione ideale per risparmiate tempo, denaro e individuare le proposte più vantaggiose.

Il sito, infatti, è molto pratico e intuitivo. Consente di visionare un gran numero di proposte in modo gratuito e rapido, grazie alla possibilità di settare i parametri più efficaci a circoscrivere la ricerca.

Tra questi rientrano il budget, la formula abitativa e la zona. Recandosi direttamente dalla homepage nella pagina dedicata ai bilocali a Milano, verranno visualizzate solo queste offerte.

Anche i prezzi riportati in piattaforma spesso sono inferiori rispetto alla media. Le aree della città più convenienti sembrano essere proprio Chinatown, Ghisolfa  e Bicocca, zone in cui i prezzi dei bilocali si attestano sui 13 Euro e i 14 Euro al mq.

Sempre abbordabile, invece, le aree di Barona, Morvivione e Sempione, con prezzi intorno ai 16 Euro al mq. Si sale leggermente nel quartiere di Calvariate, dove i canoni sfiorano i 20 Euro al mq.

Tutt’altra storia, invece, per Brera, Borgogna e Porta Ticinese, dove i prezzi al mq oscillano tra i 26 Euro e i 28 Euro. Attraverso la piattaforma, in ogni caso, è possibile contrattare il prezzo offerto per l’immobile, cliccando sull’apposito tasto dell’annuncio che più interessa e rilanciare una controproposta economica.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here