Gazzetta di Milano e Gazzetta della Lombardia sono Media Partner Ufficiali di Plan ₿ Forum Lugano. 28 e 29 Ottobre: due giorni di full immersion nel New Future.

284
Scenic view of Lugano city shoreline and lake, Ticino, Switzerland.

Un weekend all’insegna dell’innovazione e dei trend del futuro, per un evento assolutamente imperdibile, Plan ₿ Forum Lugano diventa in questi giorni il fulcro degli appassionati di settore di tutto il Mondo.
La città svizzera ospita infatti la principale conferenza Bitcoin di cui Gazzetta di Milano e Gazzetta della Lombardia sono Media Partner Ufficiali, che riunisce leader mondiali, tecnologi e imprenditori per discutere dell’adozione di Bitcoin, dell’economia, della libertà finanziaria e della libertà di parola dello stato nazionale.

Photo by Loris Monzani 

Seguendo le orme di El Salvador, la città svizzera di Lugano ha in programma di adottare e integrare i pagamenti in criptovaluta e di permettere ai cittadini di pagare le tariffe dei servizi pubblici o le tasse e le tasse universitarie in BTC. Prossimamente, la città intende intensificare gli sforzi per consentire ai cittadini e alle aziende di pagare completamente le tasse annuali e tutti i beni e servizi in crypto. Parte di questo piano prevede lo sviluppo di una sede fisica nel cuore della città che funga da hub per le startup di criptovalute e blockchain. Il protocollo d’intesa tra Lugano e Tether consentirà una serie di iniziative oltre all’hub blockchain. La Fondazione Plan ₿ è un’iniziativa congiunta tra la Città di Lugano e Tether, la società tecnologica che supporta la piattaforma blockchain-enabled che alimenta la più grande stablecoin per capitalizzazione di mercato (USD₮) ha annunciato inoltre una partnership con GoCrypto per portare ufficialmente i pagamenti di Bitcoin, Tether e LVGA nella città di Lugano

Tether, in collaborazione con un gruppo di aziende di spicco nel settore delle criptovalute, sta lavorando alla creazione di un fondo multimilionario per aiutare a finanziare le startup focalizzate sulla costruzione di servizi blockchain a Lugano e dintorni.

Il progetto fondato da Tether e dalla città di Lugano mira ad accelerare l’adozione di Bitcoin e stablecoin in tutta la città  su larga scala, per avere un impatto positivo su tutti gli aspetti della vita quotidiana dei residenti di Lugano. Promuoverà l’uso della tecnologia di Bitcoin e la sfrutterà come base per trasformare l’infrastruttura finanziaria della città. Dalle piccole transazioni presso i commerci locali a progetti più ambiziosi – come il pagamento delle tasse annuali – la blockchain fungerà da base per gli scambi finanziari della città.

Home – Lugano’s Plan ₿

Paolo Ardoino – CTO presso Tether and Bitfinex ha anche annunciato che i pagamenti GoCrypto saranno disponibili presso quasi una dozzina di commercianti in tutta la città, tra cui McDonalds, gallerie d’arte e altro ancora. I cittadini possono facilmente effettuare pagamenti in USD₮, Bitcoin Lightning e LVGA, utilizzando i loro portafogli. A breve la città intende consentire a un numero ancora maggiore di attività commerciali di accettare pagamenti in crypto. Servire oltre 2.000 clienti nel corso del Plan ₿ Forum, la conferenza di Bitcoin iniziata ieri e che si sta tenendo attualmente a Lugano. Entro la fine del 2023, la Plan ₿ Foundation mira a consentire a più di 2500 commercianti di accettare le tre criptovalute: Bitcoin, Tether e LVGA.

Tether sta contribuendo con la sua esperienza, le sue conoscenze e il suo supporto allo sviluppo della Città di Lugano, concentrandosi sull’educazione delle nuove generazioni attraverso collaborazioni con le università e gli istituti di ricerca locali, di cui un esempio è stata la Plan ₿ Summer School ospitata questo luglio, un’iniziativa per gli studenti universitari che ha permesso ai partecipanti di lavorare con le menti leader del settore per sviluppare prototipi di blockchain e approfondire la loro comprensione della tecnologia.

La forte attenzione all’istruzione comprende anche un ampio dibattito su temi rilevanti per la nostra società come il diritto alla privacy, all’inclusione e alla libertà (libertà individuale, libertà di parola e libertà finanziaria). È proprio in questa direzione che si è mossa questa edizione del Forum Plan ₿ di Lugano.

La conferenza si è svolta nei suoi vari momenti e attività in 3 splendide Location: Convention Centre, Villa Ciani, Ex-Asilo Ciani e ha riunito leader mondiali, tecnologi e imprenditori per discutere di questi temi, con un’incredibile schiera di relatori. Non solo specialisti riconosciuti dell’ecosistema di Bitcoin come  Paolo Ardoino – CTO presso Tether and Bitfinex, Adam Back CEO at Blockstream, Nick Szabo Cypherpunk and Computer Scientist, Max Keiser Founder of El Zonte Capital  o Samson Mow CEO at Pixelmatic/Architect of Bitcoin bonds, Giacomo Zucco – Consulente ed educatore Bitcoin, Sanja Kon – Amministratore Delegato Utrust, Sergej Kotliar – CEO presso Bitrefillt ma anche vigorosi sostenitori delle libertà individuali come Stella Assange, avvocato e moglie del fondatore di WikiLeaks Julian Assange; John Noble Shipton – padre di Julian Assange Advisor- Assange Campaign Inc, Gabriel Shipton – Produttore cinematografico presso Shipton House, fratello e avvocato di Julian Assange Milena Mayorga, ambasciatrice di El Salvador negli Stati Uniti; Fadi Elsalameen, Adjunct Senior Fellow presso il Bitcoin Policy Institute; o Farida Bemba Nabourema, attivista per i diritti umani e fondatrice del movimento “Faure Must Go” in Togo, Michele Foletti Sindaco della Città di Lugano, Filip Karađorđević Principe di Serbia e numerose altre personalità di rilievo.

Tutte le info su ospiti, speaker e attività al seguente link: PBF Agenda – Lugano’s Plan ₿

 

Il Plan ₿ Forum di Lugano è stato caratterizzato da discorsi keynote, interviste e tavole rotonde offrendo un’opportunità unica di dialogo con i principali esperti del settore e di networking con gli altri partecipanti. Grande partecipazione e entusiasmo per questo evento assolutamente unico.

Tutti i biglietti consentono l’ingresso di due giorni alle sedi congressuali di due giorni (Centro Congressi, Villa Ciani, Ex-Asilo Ciani), accesso a Keynote, panel e masterclass dei migliori relatori.

E’ possibile inoltre visitare la Bitcoin Art Gallery e i piani espositivi delle startup e degli sponsor. Tra le attrazioni da provare la Assange VR Experience: grazie a un visore VR sarà possibile immergersi nella vita di Julian Assange dagli esordi alla vergognosa prigionia di cui è  tuttora vittima guardando con i propri occhi la sua “camera” nell’ambasciata equadoregna a Londra e la sua minuscola cella nella Guantanamo inglese…

Info sul sito ufficiale del progetto: Home – Lugano’s Plan ₿

Entrambi i giorni hanno permesso momenti di networking tra i partecipanti e chi ha acquistato il Ticket CYBERPUNK (top di gamma) ha avuto la possibilità di:

-Linee di registrazione dedicate per un ingresso rapido
-Posti riservati in prima fila nel Main Stage
-Pranzo di networking in entrambi i giorni
-1-to-1 matching experience
-Exclusive Speakeasy Dinner Experience venerdì 28
-Posto VIP alla festa di chiusura di Plan ₿ con l’ospite speciale Dj Gabry Ponte
-Possibilità di partecipare al premio del ballottaggio Bitcoin