Sua Altezza lo Sceicco di Dubai inaugura la “Biblioteca Mohammed bin Rashid” da oltre 250 milioni di euro.

68

Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vicepresidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Ruler di Dubai, ha inaugurato la Biblioteca Mohammed bin Rashid, il nuovo faro culturale nella regione che apre ufficialmente al pubblico il 16 giugno. Costruita con un investimento di oltre 250 milioni di euro, la biblioteca mira a coltivare e diffondere la cultura della lettura, sostenendo lo sviluppo della creatività, della conoscenza e dell’arte a livello individuale e sociale. Fornirà inoltre una piattaforma per le menti intellettuali, letterarie e creative di tutta la regione e del mondo.

 

Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha dichiarato: “Oggi inauguriamo un edificio culturale e intellettuale rivolto alle nuove generazioni, attraverso il quale intendiamo promuovere la lettura, diffondere la conoscenza e sostenere ricercatori e scienziati. Il nostro obiettivo è illuminare la mente umana“.

Sua Altezza ha aggiunto: “L’economia ha bisogno di conoscenza; la politica ha bisogno di saggezza; le nazioni hanno bisogno di imparare e tutto questo si può trovare nei libri. Attraverso questa biblioteca, abbiamo riunito milioni di libri per sviluppare il nostro percorso, consolidare la nostra identità, la nostra cultura e le nostre radici e creare il nostro futuro“.

 

Sua Altezza ha visitato le varie sezioni e complessi del nuovo punto di riferimento culturale e ha esaminato la collezione della biblioteca, che rafforzerà la posizione degli Emirati come capitale della cultura e della creatività della regione e come incubatore di iniziative e progetti intellettuali e letterari nel mondo arabo.

 

La Biblioteca Mohammed bin Rashid si propone di aiutare le persone con interessi diversi, soprattutto i giovani, ad accedere ai libri stampati e digitali, al fine di formare una generazione araba che comprenda il ruolo della lettura e della cultura nello sviluppo della società.

 

Nei suoi sette piani, la Biblioteca Mohammed bin Rashid contiene una quantità significativa di contenuti di vario genere:  per esempio oltre 1,1 milioni di libri cartacei e digitali (sia in arabo che in lingue straniere), più di 6 milioni di tesi di laurea, circa 73.000 spartiti musicali, 75.000 video, circa 13.000 articoli e più di 5.000 riviste storiche cartacee e digitali in un archivio che copre 325 anni, oltre 35.000 giornali cartacei e digitali da tutto il mondo e quasi 500 oggetti rari da collezione.

 

La Biblioteca Mohammed bin Rashid fa parte del Mohammed Bin Rashid Al Maktoum Global Initiatives (MBRGI). È stata progettata con una grande, noto come “Rahl”, con una superficie totale di circa 54.000 metri quadrati; dispone di nove biblioteche su argomenti specializzate, tra cui la Biblioteca generale, la Biblioteca degli Emirati, la Biblioteca dei bambini, la Biblioteca delle Collezioni Speciali, la Biblioteca delle Mappe e degli Atlanti, la Biblioteca dei Media e delle Arti. Oltre ai libri cartacei, la biblioteca offre l’accesso a un’ampia gamma di e-book e altri media digitali, nonché l’accesso a milioni di libri, fonti di informazione e contenuti da tutto il mondo.

Le strutture della Biblioteca Mohammed bin Rashid, che si avvalgono delle più recenti tecnologie e dell’intelligenza artificiale, comprendono un sistema di archiviazione automatizzato e di recupero elettronico dei libri, chioschi self-service, un laboratorio di digitalizzazione dei libri e robot intelligenti per rispondere alle richieste dei visitatori, oltre a tecnologie di realtà aumentata e virtuale.

È anche una biblioteca ecologica che ha adottato i più alti standard di sostenibilità, poiché ricava il 10% dell’energia dai pannelli solari installati sul tetto dell’edificio. La struttura esterna è stata progettata per isolare l’interno dell’edificio, ridurre l’accumulo di calore e aiutare a regolare l’ambiente interno.

La biblioteca, che si trova in una posizione strategica nel centro della città, gode di un’illuminazione naturale grazie alle finestre a soffitto dell’edificio ed è stata progettata per ridurre il consumo di acqua del 50%. L’acqua viene riciclata dai condizionatori d’aria per irrigare gli spazi verdi.

 

All’evento di inaugurazione hanno partecipato Sua Altezza lo Sceicco Maktoum bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice-Ruler di Dubai, Vice-Primo Ministro e Ministro delle Finanze; Sua Altezza lo Sceicco Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Presidente dell’Autorità per l’Aviazione Civile di Dubai e Presidente e Amministratore Delegato della compagnia aerea e del gruppo Emirates; Sua Altezza lo Sceicco Mansoor bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Presidente del Dubai Sports Council; Sua Eccellenza Mohammed Al Gergawi, Segretario Generale del Mohammed Bin Rashid Al Maktoum Global Initiatives; Sua Eccellenza Mohammed Al Murr, Presidente del Consiglio di Amministrazione della Mohammed bin Rashid Al Maktoum Library Foundation e numerosi ministri, direttori generali di dipartimenti governativi e alti funzionari.