Torna a Palazzo Marino Equal, venerdì 23 l’evento di ADCI che celebra il superamento degli stereotipi nella comunicazione

Equal ritorna a Palazzo Marino per il suo annuale appuntamento promosso dall’Art Directors Club Italiano, l’associazione culturale che dal 1985 riunisce i migliori professionisti nel campo della comunicazione pubblicitaria. L’evento, aperto al pubblico e organizzato a favore della valorizzazione dell’impegno verso la cultura dell’uguaglianza, è fissato per il 23 Febbraio ore 18:00 presso Sala Alessi di Palazzo Marino a Milano e sarà un’occasione per ripercorrere le tappe e la sua evoluzione: dal 2017 ADCI promuove il progetto Equal per l’abbattimento, in comunicazione e sui media, degli stereotipi di genere, origine, età, orientamento sessuale, disabilità e malattia, diventando oggi così un punto di riferimento importante per l’industry creativa e tutti gli attori coinvolti.

Nato nel 2017 come premio speciale all’interno degli ADCI awards, Equal, il signature project ADCI, premia e riconosce l’impegno di realtà protese a realizzare contenuti inclusivi e premianti, in grado di superare le discriminazioni di ogni forma e natura. L’evoluzione di Equal, da premio per le migliori campagne contro le disuguaglianze di genere a momento di confronto e dibattito sugli stessi temi, dimostra la necessità di uno strumento di valorizzazione di tali ambiti, che non possono essere più considerati marginali nella comunicazione di oggi, bensì connaturati alla campagna stessa e alla sua mission. Equal si erge così a lente attraverso cui guardare il settore: è un manifesto per l’inclusione, un progetto editoriale, un ciclo di interviste, un award italiano e internazionale, uno strumento per aziende, scuole, agenzie, un programma di inclusione lavorativa, una serie di talk e workshop per combattere sessismo e abusi di potere nella nostra industry.

Inclusione e diversità sono driver importanti per la creazione di valore ed Equal vuole riconoscere e celebrare tali valori, affinché la comunicazione di oggi diventi sempre più inclusiva e priva di stereotipi di qualsiasi genere. Parlare della sua evoluzione significa parlare e riconoscere tutte le esigenze di un settore in continua evoluzione ed espansione.” – dichiara Stefania Siani, CCO & CEO Serviceplan Italia, Presidente ADCI e fondatrice del Premio Equal nel 2017.

All’evento saranno presenti sul palco, oltre a Stefania Siani, Presidente ADCI, la presidente Equal 2023 Samantha Scaloni, i vincitori Equal 2023 Cristina Broch (IKEA Italy

 

Country Communication&Public Affairs Director) e Stefania Mastroeni (IKEA Italy Equality & Diversity Inclusion Leader), Francesca Nepote (DDB group Art Director Supervisor DDB e Ikea),  Cristina D’Anna, rappresentante team Equal ed Enrico Buongrazio del Consiglio direttivo EDGE.

L’evento si aprirà alle 18:00 con il discorso tenuto da Diana De Marchi, Presidente della Commissione Pari opportunità e diritti civili, a cui seguirà la presentazione del progetto Equal e delle campagne vincitrici del premio. Alle 19 invece seguirà l’intervento dal titolo “Il Ruolo dell’Autodisciplina pubblicitaria a tutela della Dignità della Persona” a cura di Vincenzo Guggino, Segretario Generale IAP – Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria per parlare di pubblicità sessiste nel quadro nazionale e internazionale.

 

Per accedere all’evento è possibile accreditarsi qui www.eventbrite.it/e/biglietti-equal-promuovere-luguaglianza-attraverso-la-pubblicita-823802283807?aff=oddtdtcreator