PostePay S.p.A. richiede l’attivazione delle licenze di issuing BANCOMAT®, PagoBANCOMAT® e aderisce a BANCOMAT Pay®.

0
324
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

BANCOMAT S.p.A. e PostePay S.p.A., primari operatori nazionali in ambito di carte di debito e prepagate, annunciano l’ampliamento dell’attuale collaborazione finalizzato all’attivazione anche della licenza di “issuing” in ambito BANCOMAT® e PagoBANCOMAT® . Ciò si aggiunge alla licenza già operativa in ambito “acquiring” per l’accettazione delle suddette carte da parte degli uffici postali, degli ATM Postamat, nonché dei merchant convenzionati da Postepay.

L’iniziativa è volta anche ad accelerare l’adozione in Italia di carte “co-badge” e di App per le operazioni di pagamento, così da supportare il processo di digitalizzazione, ampliando le possibilità e la facilità di diffusione e accettazione di pagamenti e prelievi, sia tramite carta sia in modalità digitale.

Infatti, considerando la forte e progressiva accelerazione dei pagamenti digitali, BANCOMAT e PostePay intendono ampliare le tipologie di servizio disponibili e le loro modalità operative disponibili ai propri clienti anche in contesti digitali.

In coerenza con tale obiettivo, l’ambito di collaborazione fra PostePay e BANCOMAT sarà ulteriormente ampliato anche mediante l’implementazione da parte di PostePay del servizio BANCOMAT Pay®, in modo da offrire alla clientela ulteriori modalità di pagamento digitale e di scambio di denaro P2P tramite App.

L’Amministratore Delegato di BANCOMAT S.p.A. Alessandro Zollo ha così commentato l’iniziativa: “Grazie a questa iniziativa BANCOMAT S.p.A. potrà proseguire nel proprio percorso di crescita come infrastruttura strategica italiana e contribuire in maniera ancor più determinante, insieme alle banche partner e al Gruppo Poste Italiane, all’accelerazione della diffusione dei pagamenti elettronici in Italia e in Europa e alla digitalizzazione e modernizzazione del nostro Paese.”

Mentre l’Amministratore Delegato di PostePay S.p.A., Marco Siracusano, ha dichiarato: “Con l’intenzione di incrementare l’ambito operativo dei servizi disponibili alla clientela (sia retail sia business) ampliando la scelta dei prodotti offerti sul mercato, PostePay intende – nel prossimo futuro – avvalersi operativamente della Licenza anche in qualità di issuer, per lo svolgimento delle attività di emissione e collocamento di carte e app abilitate ad operare sui Circuiti BANCOMAT®, PagoBANCOMAT® e BANCOMAT Pay®.

L’obiettivo è quello di poter contribuire significativamente a sviluppare ed ampliare il circuito domestico dei pagamenti nell’interesse del sistema Paese nonché del percorso di trasformazione e inclusione digitale messo in campo dal Gruppo Poste Italiane a favore di tutti i propri clienti.”

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here