Al Fuorisalone 2022 l’agenzia di comunicazione LFM Group presenta la capsule collection “Just Time”.

143

LFM, agenzia di comunicazione con oltre 20 anni di esperienza con alcuni dei più importanti brand nazionali e internazionali, partecipa all’edizione 2022 del Fuorisalone con JUST TIME, una propria capsule collection che reinterpreta il valore del tempo con una nuova unità di misura: lettere e parole.

Le lettere per chi lavora nella comunicazione sono l’unità base che dà forma alle parole, che a loro volta trasformano le idee in valori, progetti, servizi. Le parole danno vita a una comunicazione efficace, diventando esse stesse misura del tempo: quello che si può ‘guadagnare’ usando le parole giuste.

UNA LAMPADA, UNA LIBRERIA E UN CANAPE’ NELL’AREA LIVING DI LFM

Progettata da Alessio Salvo, designer che ha portato in LFM, dove oggi è responsabile del reparto creativo, la sua impronta eclettica dal 2018, l’esclusiva capsule collection, esposta all’interno del Superdesign show di Superstudio, costruisce un’area living che attraverso le linee dei propri componenti di arredo traduce il concetto del tempo in lettere e parole.

Il canapé

Il morbido canapè turchese e bianco compone la parola COMODO. Una seduta avvolgente ed ergonomica regala momenti di relax, mentre la forma circolare inclinata verso l’interno garantisce stabilità e agevola la comunicazione. COMODO è stato realizzato con un tessuto a nido d’ape antiscivolo, ha 12 gambe posteriori e 6 anteriori. Le lamiere di sostegno della seduta nascono da un unico pezzo di ferro che unito agli altri elementi forma un corpo unico che dona compattezza a tutto l’oggetto sia a livello visivo che a livello di struttura. Il colore, appartenente alla scala dei blu turchese, è stato scelto per la sua capacità di trasmettere tranquillità e relax.

La libreria

La libreria, il contenitore per eccellenza delle parole, è costruita con le grandi lettere cave di lamiera bianca satinata della parola TEMPO. La libreria, di 2 metri per 2 e profonda 40 centimetri, è stata progettata per rappresentare la fucina di lettere e parole che sono alla base del concetto sviscerato all’interno dell’esposizione.

lampada

Per dare luce a tempo e idee, LFM prende IL FILO DEL DISCORSO e lo trasforma in una lampada da terra formata da un unico filo di neon rosso dentro a una barra di vetro soffiato che si sviluppa in verticale su una piastra di supporto che accompagna la stabilità della lampada stessa. Il rosso rappresenta la passione che LFM mette in ogni progetto che svolge e il fil rouge degli elementi di arredo presenti. Il FILO DEL DISCORSO vuole essere appunto la “luce” che funge da driver in tutti i valori aziendali di LFM.

“Il tempo per noi è comunicazione, per i nostri clienti è fiducia e tranquillità. Per questo, lo abbiamo ridisegnato abbracciando il tema centrale di SuperStudio “looking ahead”: ogni lettera dell’alfabeto di per sé assume un valore, una quota di tempo”, spiega Alessio Salvo.

“Viviamo in un costante cambiamento, in continua evoluzione, immersi in abitudini stressanti. Spesso osserviamo il tempo scivolare via dalle nostre mani senza esserne pienamente consapevoli. Noi vogliamo dare il giusto valore al tempo dei nostri clienti, ridisegnando le regole della comunicazione e regalando l’unica cosa che non si può comprare: il tempo, la serenità di poter dedicare i propri minuti, ore e giorni ad altro, con la consapevolezza che a prendersi cura di tutto ciò che riguarda la comunicazione ci siamo noi come agenzia”, commenta Jasmine Ferraris, CEO di LFM.