Dopo il rinvio di un anno a causa della pandemia, il 22 maggio, alle ore 17, in Aula Panzeri, all’interno del Polo Didattico del Presidio Ospedaliero Gaetano Pini (Via Gaetano Pini, 9) si esibirà il pianista Denis Malakhov, inserito come Guest Concert nel programma di Piano City Milano 2022.

Ringraziamo il Conservatorio di Milano Giuseppe Verdi per la collaborazione nell’organizzazione di questo concerto. Vorremmo che fosse un momento di serenità quale solo la musica sa dare che dedichiamo a tutti i nostri pazienti e a tutti i nostri operatori e Milano, città da sempre in prima linea per la diffusione della cultura musicale. Lo abbiamo scritto anche nell’introduzione de ‘Il Conservatorio di Milano’, libro edito dalla nostra ASST in collaborazione con il Conservatorio di Milano nel 2021: musica e medicina nella Storia hanno sempre mantenuto una stretta relazione. Ricerche recenti hanno messo in evidenza che la musica e la creatività possono rappresentare un elemento importante da affiancare alla cura grazie agli effetti pedagogici, preventivi, lenitivi e riabilitativi della musica”, dice la dott.ssa Anna Maria Maestroni, Direttore Socio Sanitario dell’ASST Gaetano Pini-CTO.

La musica di A. N. Skrjabin, S. V. Rachmaninov, J. Brahms risuonerà all’interno di un sito di particolare interesse storico: dove oggi ci sono le aule didattiche universitarie gestite dall’Università degli Studi di Milano, in origine vi era il complesso conventuale di Santa Maria del Paradiso. Dopo la riqualificazione nel 2012, del convento resta il piccolo portico, costruito nel 1609 e ultimato nel XVIII secolo. I bombardamenti del 1943 danneggiarono fortemente l’area, ceduta nell’Ottocento al Pio Istituto dei Rachitici, dove oggi ha sede il Presidio Pini, e solo una parte del colonnato e delle volte cinquecentesche sono sopravvissute al tempo.

 

A esibirsi sarà il pianista Denis Malakhov, classe 1996. Nato a Krasnojarsk in Russia, ha iniziato gli studi di pianoforte all’età di 6 anni. Nel 2007 si è trasferito a Mosca e ha studiato alla Scuola Centrale di Musica del Conservatorio P. Čajkovsky di Mosca. Dal 2017 si è trasferito in Italia per frequentare il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, partecipando a numerosi eventi musicali. Nel 2020 ha conseguito il Diploma Accademico di I livello in Pianoforte con lode e menzione d’onore. Ha partecipato al Premio del Conservatorio sia in veste di solista che di componente di gruppo cameristico e, nel 2021, ha vinto il premio in veste di solista. Inoltre, ha già partecipato alla precedenti edizioni di Piano City Milano.

 

L’ingresso al concerto è gratuito ed è obbligatoria la prenotazione via e-mail all’indirizzo urp@asst-pini-cto.it

 

PROGRAMMA

Aleksandr Nikolaevič Skrjabin, Sonata n°2 “Sonate-fantaisie” op.19

Sergej Vasil’evič Rachmaninov, Etude-tableaux op.39 n°5

Johannes Brahms, Sonata n°3 in fa minore op.5