La Saponaria sbarca a Milano, lo store di cosmetica bio apre sabato 3.

337

Il 3 dicembre l’inaugurazione in via Solari 15. Attesissimo dalla grande community social, finalmente il brand di cosmetica biologica La Saponaria apre uno store monomarca in città. Un negozio dove acquistare cosmetici bio, consapevoli e sostenibili ma anche un luogo di condivisione, dove si terranno eventi e incontri su temi beauty e non solo.

Ad attendervi in negozio ci saranno Alessandra Tabini e Sabrina Cucchi, due donne e colleghe con un’esperienza pluriennale nel settore della pubblicità che un paio di anni fa si sono innamorate del brand. Alessandra: “La scintilla è scattata per caso quando, un giorno, ho deciso di acquistare alcuni prodotti per mia figlia che ha la pelle molto sensibile. Da lì ogni giorno è stata una nuova scoperta e un nuovo prodotto di cui innamorarci insieme fino a decidere di mollare tutto e inseguire il sogno di aprire un Biostorie nella mia città”.

Biostorie Milano è l’undicesimo store monomarca firmato La Saponaria, davvero tanto atteso dagli amanti del brand e pronto a conquistare chiunque.

All’interno dello store saranno disponibili tutti i prodotti La Saponaria compresa la linea di materie prime destinate all’autoproduzione cosmetica. Da shampoo, balsami, creme biologiche e naturali a cosmetici innovativi come le creme corpo solide o i detergenti in polvere. Tutti accumunati dai valori cardine che caratterizzano il brand:

– prezzo equo per permettere a più persone possibile di accedere alla cosmetica biologica e sostenibile

– ingredienti da filiera etica e fair trade per supportare le comunità locali

– packaging leggeri e sostenibili fatti in alluminio, vetro, plastica oceanica, plastica re-bottle o anche 100% plastic free e zero waste

– formule vegan e amanti degli animali

Oltre ai cosmetici, nel negozio esperienziale, il cliente avrà modo di provare, annusare, conoscere storie di filiera e imparare a creare.  A partire da gennaio, infatti, lo store accoglierà la Beauty week: 4 giornate gratuite dedicate ad alcuni degli eventi che poi si susseguiranno nel corso dei mesi successivi: l’analisi digitale del viso per costruire la propria beauty routine, l’analisi digitale di cute e capelli per scoprire i prodotti migliori per la propria hair routine, l’evento make up in collaborazione con Zao per imparare a valorizzare il proprio viso in modo naturale e la giornata dell’autoproduzione per scoprire come creare il proprio cosmetico personalizzato con poche semplici materie prime.

Tutto è pronto per la grande inaugurazione che si terrà dalle 10.00 alle 20.00 di sabato 3 dicembre. Per festeggiare tutti i prodotti saranno scontati del 10% e ci sarà un omaggio profumoso per chiunque passerà in negozio. Sarà l’occasione perfetta per acquistare regali e cofanetti di Natale che siano utili e sostenibili.

Approfondimenti online sul sito web www.lasaponaria.it/su-di-noi/biostorie/milano.

Il punto vendita di Milano si può contattare al telefono (02 36756187 e 3517216787) e via mail (milano@biostorie.it), oltre che sui canali social su Facebook (facebook/biostorie_milano) e Instagram (@biostorie_milano).

 

 

Chi è La Saponaria

La Saponaria è un laboratorio consapevole di produzione artigianale di cosmetici naturali. Nato da una grande passione e dalla voglia di fare qualcosa di concreto per rendere il mondo un posto migliore, almeno un po’. Tutti i gesti, anche quelli più piccoli, sono importanti e possono fare la differenza. Ecco perché da più di 15 anni producono cosmetici naturali, offrendoli ad un prezzo equo e prestando estrema cura alla filiera. Le materie prime raccontano tante storie belle e spesso fanno parte di progetti Fair Trade dal grande valore sociale. I prodotti sono curati nel dettaglio e nulla è lasciato al caso, neanche il packaging. L’obiettivo? “Eliminare totalmente la plastica vergine”. Un percorso iniziato scegliendo di utilizzare materiali alternativi come: il vetro, l’alluminio riciclato, la bio-plastica derivata da canna da zucchero, l’Ocean Plastic recuperata da mari e oceani e la plastica re-bottle, reciclata post-consumo. A questo oggi si aggiungono anche i cosmetici in polvere da reidratare che rendono possibile l’eliminazione dei flaconi usa e getta.