Truffa farmaci, perquisizioni al Pirellone. Regione: noi parte lesa.

0
1297

Il Nucleo di polizia tributaria della Gdf di Milano sta effettuando una serie di perquisizioni e acquisizioni di documenti, anche nella sede della Regione Lombardia, nell’ambito di un’inchiesta con al centro il settore farmaceutico.

L’indagine è coordinata dal pm Luca Poniz del dipartimento dei ‘delitti contro la pubblica amministrazione e del diritto penale dell’economia’, ora coordinato dal pm Ilda Boccassini.

L’inchiesta ipotizza il reato di associazione a delinquere finalizzato alla truffa e, al momento, da quanto si saputo, non vede indagati pubblici ufficiali o funzionari dell’amministrazione regionale.

La Regione, anzi, è parte lesa della presunta truffa nell’ambito del settore farmaceutico e nel fascicolo sono state iscritte alcune persone, indagate e perquisite. Sono stati anche perquisiti gli uffici dell’assessorato alla Sanità della Regione, ma si è trattato di una “perquisizione presso terzi”, ossia non nei confronti di indagati dell’amministrazione. (ANSA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here