Poste Italiane partecipa al Salone del Risparmio.

0
207

Poste Italiane partecipa per la prima volta al Salone del Risparmio edizione 2019, la tre giorni milanese dedicata al risparmio gestito che quest’anno avrà come temi centrali la sostenibilità, la responsabilità sociale, l’inclusione.

La presenza di Poste Italiane alla più importante iniziativa di settore promossa da Assogestioni è coerente con il Piano industriale “Deliver 2022” delineato dall’AD Matteo Del Fante che, alla guida di un Gruppo con attività finanziarie totali pari a 514 miliardi di euro, intende valorizzare il business del risparmio gestito e della consulenza finanziaria per renderlo ancor più vicino alle esigenze degli italiani.

Oggi, giornata di apertura della manifestazione, il Responsabile BancoPosta Andrea Novelli, è stato uno dei relatori della conferenza dal titolo “Una consulenza inclusiva e responsabile: l’energia del cambiamento tra innovazione e tradizione”, illustrando come la funzione di porto sicuro per il risparmio degli italiani, coniugata al radicamento territoriale, all’innovazione tecnologica e digitale, abbia trasformato Poste Italiane in un attore di primo piano sulla nuova frontiera del risparmio sostenibile, responsabile ed inclusivo.

La partecipazione di Poste Italiane a questo evento è un segnale importante sia per il Gruppo che per il sistema Paese nel suo complesso, che vede il più grande gestore dei risparmi degli italiani entrare in campo accanto alle maggiori istituzioni finanziarie con l’obiettivo di costruire un futuro migliore per gli investitori italiani e per il Paese più in generale.

Con una rete di 12.800 Uffici Postali, un team di oltre 8.000 consulenti di cui 1.000 mobili, Poste Italiane offre oggi prodotti di risparmio semplici, trasparenti e facilmente accessibili, dai tradizionali Buoni e Libretti postali ai fondi comuni di investimento, passando per i prodotti di risparmio assicurativo, ed ha programmato ulteriori investimenti nello sviluppo di piattaforme tecnologiche in grado di rendere più efficace l’attività dei suoi consulenti, e sta sviluppando differenti modelli di servizio per i diversi segmenti di clientela, con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento nella gestione del risparmio e in generale per tutti i bisogni finanziari e assicurativi dei propri clienti.

 

Poste Italiane costituisce la più grande rete di distribuzione di servizi in Italia. Le sue attività comprendono il recapito di corrispondenza e pacchi, i servizi finanziari e assicurativi, i sistemi di pagamento e la telefonia mobile. Con una storia di oltre 150 anni e grazie a una rete di oltre 12.800 Uffici Postali, 134 mila dipendenti, 514 miliardi di euro di attività finanziarie totali e circa 35 milioni di clienti, Poste Italiane è parte integrante del tessuto sociale e produttivo del Paese e rappresenta una realtà unica in Italia per dimensioni, riconoscibilità, capillarità e fiducia da parte della clientela.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here